Risparmio idrico, a Pesaro emessa l’ordinanza che vieta lo spreco d’acqua

di 

22 giugno 2017

acqua_rubinetto_asciutto_web--400x300 2PESARO – Come richiesto dall’AATO (Autorità Ambito Territoriale Ottimale), anche il comune di Pesaro ha emesso un’ordinanza (n. 920 del 21/06/2017) per limitare l’utilizzo di acqua potabile in questo periodo di siccità.

Fino al 30 settembre è pertanto vietato il prelievo e il consumo di acqua dell’acquedotto per:

– l’irrigazione e annaffiatura di orti, giardini e prati;

– il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;

– il lavaggio privato di veicoli a motore;

– il riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino;

– per tutti gli usi diversi da quello alimentare domestico e per l’igiene personale.

Per evitare il disseccamento di piante e fiori, coltivati nei giardini aiuole ed orti, è consentito il loro innaffiamento mediante annaffiatoi manuali nei giorni di lunedì e giovedì dalle ore 21:00 alle ore 24:00 per i giardini, e, con le medesime modalità, dalle ore 5:00 alle ore 7:00 per gli orti.

Per evitare di incorrere nelle sanzioni previste dall’ordinanza 731/2009 sulla prevenzione della zanzara tigre, si ricorda che l’eventuale conservazione di acqua deve essere effettuata all’interno di recipienti chiusi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>