Presentata la pallavolo sulla sabbia, un diluvio di auto elogi mentre Sorbini deve fare i salti mortali per iscrivere Pesaro al campionato di A1

di 

4 luglio 2017

Chi prenderà il posto di Scandicci, campione italiano 2016 (Foto LVF)

Chi prenderà il posto di Scandicci, campione italiano 2016 (Foto LVF)

PESARO – Come volevasi dimostrare. La presentazione della tappa pesarese del circuito di Sand Volley, che sarebbe la pallavolo sulla sabbia, ma in Italia, si sa, non parliamo le lingue straniere, forse siamo all’ultimo posto in Europa per la conoscenza dell’inglese, ma abbiamo dirigenti di tutti i livelli che se non ci mettono la parolina inglese si sentono a disagio. Già, siamo il Paese del Jobs Act.

Dunque, in una città che ignora il volley e fa fare salti mortali a Giancarlo Sorbini per l’iscrizione al campionato di serie A1 (che da oggi è certa, avendo le ragazze ricevuto il 70 per 100 degli emolumenti relativi alla passata stagione, anche se entro settembre bisognerà pagare il resto), chi ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione dell’evento si è dovuto sorbire – ci verrebbe voglia di coniare un neologismo, “sorbinire” – un diluvio di auto elogi, a incominciare dal sindaco, che non si è visto una sola volta alle partite della myCicero, ma non ha perso l’occasione di raccontare che (lo riprendiamo dal comunicato diffuso dalla Lega pallavolo Serie A Femminile)… “Celebriamo Pesaro come città europea dello sport 2017 – ha detto Matteo Ricci -. Abbiamo cercato ed ottenuto questo riconoscimento grazie al ruolo fondamentale che il volley ricopre nel nostro territorio. Abbiamo una città che invoglia i ragazzi a crescere con dei valori sani. La spiaggia che ospiterà l’evento è un posto bellissimo, uno dei più belli della riviera adriatica…”. Peccato che i valori del volley, in particolare del Volley Pesaro non vengano riconosciuti, addirittura non onorati da chi dovrebbe avere il pudore di evitare di salire sul carro del vincitore non avendo, appunto, onorato gli impegni assunti.

E la Lega Pallavolo aggiunge che… “Sale la febbre da Sand Volley a Pesaro. Ultimi accorgimenti e, finalmente, la prima tappa del Samsung Lega Volley Summer Tour potrà avere inizio: l’evento – organizzato da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport – comincerà proprio dalla cittadina marchigiana dove, nel weekend dell’8 e del 9 luglio, verrà assegnata la 19^ Coppa Italia. Il battesimo della manifestazione, in programma a Baia Flaminia si è tenuto oggi nella Sala Rossa del Comune di Pesaro. Nell’aria c’è voglia di grande pallavolo e di sport: Conferma l’entusiasmo della città di Pesaro anche l’Assessore allo Sport del Comune Mila Della Dora: E’ la seconda volta che il Samsung Lega Volley Summer Tour fa tappa a Pesaro e siamo felici e convinti che questo evento sarà solo un importante inizio per il nostro movimento sportivo. Siamo orgogliosi di dare il via a questa manifestazione: il 5 luglio alle 19:45, presso la Bahia del Sol in Baia Flaminia, ci sarà un’anteprima della tappacon la presenza di Battistelli e MyCicero che palleggeranno ed intratterranno i presenti per invogliare il pubblico a partecipare alla manifestazione:”.

Il livello tecnico del Samsung Lega Volley Summer Tour si innalza di anno in anno, motivo di soddisfazione per Mauro Fabris, presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile: “Pesaro è una città magica, ed è un motivo in più per essere qui presenti con il nostro Tour. Essere Città Europea dello Sport è un riconoscimento importante, ed è giusto che la pallavolo sia presente. Solo in questa stagione, abbiamo assistito alla promozione in Serie A1 della myCicero Pesaro e di un’altra formazione marchigiana, la Lardini Filottrano, per non parlare del buon lavoro svolto in A2 da parte della Battistelli San Giovanni Marignano, che debutterà nel Summer Tour”.

Il Summer Tour non è solo sport, ma anche Summer Village, il villaggio commerciale al fianco della Beach Arena dove saranno presenti gli sponsor della manifestazione con i loro prodotti: “Questo è un evento particolare – afferma Antonio Maria Santa,, Direttore Generale di Master Group Sport -: è un connubio di sport, musica ed intrattenimento. Da anni aziende importanti seguono questo tour: Samsung sarà title sponsor dell’evento e porterà con sé tanta tecnologia e contenuti esclusivi dedicati al mondo della pallavolo. Insieme, ci sarà anche Virgin Active con i suoi maestri di fitness e i loro appuntamenti all’insegna dell’esercizio fisico, CasaModena con il marchio LiberaMente e i suoi salumi “light” e Radio Italia con l’intrattenimento. Non dimentichiamoci, però, di Mapei, Kappa e dei media partner dell’evento: RaiSport, Gazzetta dello Sport e LVF TV. Il Summer Tour si presenta con una grafica rinnovata e nuovi colori: il successo è garantito”.

“La copertura mediatica dell’evento sarà massima: le telecamere di RaiSport + HD riprenderanno le fasi finali di ogni tappa per trasmetterle, in differita, nel corso della settimana successiva. Il Samsung Lega Volley Summer Tour sarà interattivo con l’utilizzo dei social network: gli hashtag #LVST17 e #SamsungAmaVolley accompagneranno tutta la comunicazione dell’evento sui profili della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Foto, notizie e dirette su Facebook, la cronaca delle partite e i resoconti delle giornate su Twitter, le immagini più belle su Instagram e la novità Stories, filmati esclusivi e highlights su Youtube”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>