Il grande motociclismo pesarese a 7 x 4. Questa sera su Arancia Television (canale 210) la puntata registrata ieri alla gelateria Pit Stop

di 

7 luglio 2017

PESARO – Andrà in onda questa sera, venerdì 7 luglio alle ore 22,30 su Arancia Television canale 210 del digitale terrestre, la puntata registrata ieri sera per 7 x 4 ( il Magazine multimediale ideato e prodotto da Luigi Brecciaroli) sul grande motociclismo pesarese.

Nella cornice della gelateria Pit Stop di Ivan Lazzarini in via della Repubblica, dove per l’occasione facevano bella mostra di sé la Honda del team Snipers Marinelli Cucine- Rivacold con la quale Romano Fenati Fenati domenica scorsa al Sachsenring si è classificato secondo nella gara iridata di Moto 3 e la splendida Honda 450cc Supemotard di Lorenzo Papalini preparata  dal team L 30 Racing di Lazzarini, erano presenti Mirko Cecchini ( titolare team Snipers), Daniele Romagnoli ( capotecnico di Danilo Petrucci con il team Ducati-Pramac in MotoGp) Carlo Ricci ( Via Ticino Studio, agenzia di marketing e comunicazione che ha progettato e registrato il marchio  Terra dei Piloti e dei Motori), Luca Ottaviani ( pilota della Città di Vallefoglia in lizza nel Campionato Italiano in Superbike), Lorenzo Papalini giovane e grintoso pilota Supermotard e il giornalista Maurizio Bruscolini.

A dirigere il tutto Luigi Brecciaroli, regista, produttore ed editore che con verve e maestria ha condotto una puntata dai tanti spunti giornalistici, alcuni davvero curiosi.

Uno spunto è, come ha raccontato  Carlo Ricci, che la Terra dei Piloti e dei Motori potrebbe portare a Pesaro circa centomila visitatori –appassionati di moto all’anno. Un numero assolutamente sottodimensionato, destinato a crescere e portare nuova linfa turistica non solo nella nostra provincia ma in tutta la Regione.

L’unico neo di tutto è che- come ha precisato il “ruvido” Bruscolini – il Museo Morbidelli  potrebbe emigrare – presto purtroppo- armi e bagagli in Alabama :  “Speriamo che la città faccia quadrato per scongiurare questa eventualità” ha detto il “Brusco”.

Bella la testimonianza di Luca Ottaviani che ha raccontato il suo debutto al Mugello in sella alla BMW del team Tutapista, la sua nuova scuderia, mentre Lorenzo Papalini ha spiegato quanti e quali sono i sacrifici ( tanti) di un giovane atleta che vuol diventare pilota di rango in una difficile specialità come quella del Supermotard.

Quindi Mirko Cecchini ha spiegato perché Romano Fenati da quando è con il team Snipers  è spesso il primo dei piloti italiani al traguardo in  Moto 3 e cosa gli sta preparando per il prossimo anno.

Daniele Romagnoli ha poi tenuto “banco” spiegando come ha “costruito” Danilo Petrucci, un pilota di talento che  però prima di arrivare al Team Pramac di MotoGp non aveva molta esperienza, quindi ha parlato del suo rapporto con Jorge Lorenzo e di tanto altro.

Il Brusco, come al solito, ha sparato un “paio di mine”, una riguardante Sky ( non il team ma l’emittente)  sul  rinnovo dei diritti Dorna per trasmettere la MotoGp dopo il 2018.

Stasera alla 22.30 la puntata andrà in onda su Arancia Television, canale 210 digitale terrestre, in replica sabato, domenica e lunedì, stessa ora stesso canale. Ecco alcune immagini della registrazione dalla gelateria Pit Stop di viale della Repubblica:

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>