Volley A1, la myCicero riparte da… 4: confermato lo staff della promozione

di 

10 luglio 2017

Lo staff della myCicero

Lo staff della myCicero

PESARO – Anche il Volley Pesaro manda segnali importanti. Se diverse altre società hanno completato i roster, quella presieduta dalla coppia Barbara Rossi e Giancarlo Sorbini incomincia dallo staff tecnico, confermato in toto, malgrado numerose proposte – in un caso, quello di Simone Mencaccini, anche dalla Superlega maschile – fossero arrivate a Matteo Bertini e ai suoi collaboratori.

Oggi in città Federica Mastrodicasa, ex capitano ora a Cuneo

Oggi Bertini e i suoi assistenti si trovano in Carpegna, dove è iniziato il camp dedicato alle giovani pallavoliste. Per questo motivo, è saltato il salito diretto dell’allenatore marottese alla sua ex capitana, Federica Mastrodicasa, di passaggio in città dopo un esame universitario al Politecnico di Ancona, dove la centrale trasferitasi a Cuneo confida di laurearsi preso in ingegneria. Federica ha incontrato alcuni tifosi che le hanno ribadito la stima, unita al dispiacere per il suo distacco dalla myCicero Volley Pesaro. Non è mancata una telefonata tra la giocatrice abruzzese e il suo ex allenatore che all’ufficio stampa della società ha rilasciato una dichiarazione sulla prossima stagione che rivedrà Pesaro in serie A1.

“Ci attende una stagione impegnativa; per me si tratta di un esordio perché ho frequentato la massima serie solo come vice di Micelli ai tempi di Bergamo. In questi anni abbiamo ottenuto tanto, centrando due promozioni in tre stagioni. Adesso arriva il difficile ma affronteremo la A1 con lo stesso staff dell’anno scorso e lo faremo con entusiasmo, voglia di fare e di imparare. Sì, di imparare perché dovremo studiare molto poiché per le matricole è sempre dura. Lavoro e determinazione saranno alla base del nostro vivere quotidiano in palestra e avremo la salvezza come obiettivo. La squadra è buona: abbiamo puntato su giocatrici in cerca di riscatto, sono fiducioso”.

Gli fa eco il vice Andrea Burini che si ritrova a fare il “professionista” dopo essersi affacciato solo l’anno scorso nei quartieri alti del volley: “Anche la prossima stagione proverò a conciliare il lavoro con la pallavolo. Anch’io, come Matteo, mi avvicino a questa nuova categoria con tanto entusiasmo e voglia di fare. So che sarà un campionato tosto, ma ho una voglia pazza di cominciare a lavorare e ci metterò tutto la carica possibile”.

Lo scoutman Luca Nico: “Sono felice essenzialmente per due cose: la piena e totale fiducia da parte della Società nei miei confronti perché sono da 11 anni con il Volley Pesaro e questo mi riempe di orgoglio così come la stima, reciproca, che nutre per me coach Bertini che mi ha voluto nello staff anche per questa nuova esaltante avventura dove, mi pare, siamo quasi tutti esordienti. Credo che cambieranno poco le mie abitudini perché con Matteo siamo abituati a lavorare tantissimo indipendentemente dalla serie. Cambierà il livello di gioco ma la passione e la serietà che mettiamo in quello che facciamo colmerà le lacune tecniche tra noi e gli squadroni che affronteremo”.

Il preparatore atletico Simone Mencaccini ha già lavorato in serie A con diverse squadre: “Ho ottime sensazioni perché lavorerò con ragazze che hanno tanta voglia di fare. Il nostro obiettivo è chiaro ma per raggiungerlo ci vorrà unità di intenti che mi pare già di scorgere dal gruppo che verrà. Conosco già qualche nuova giocatrice per averci già lavorato in passato. Cosa provo? Amo quello che faccio e sono abituato a dare il massimo indipendentemente dalla categoria di appartenenza”. In particolare Simone conosce molto bene l’opposta belga Lise Van Hecke, con lui a Urbino in serie A1.

Santini verso la Zambelli Orvieto

La myCicero che affronterà il massimo campionato sarà una squadra completamente nuova, visto che resteranno a Pesaro solo la centrare Rossella Olivotto e il libero Alessia Ghilardi. Anche Alice Santini è prossima a un ingaggio importante: la schiacciatrice fiorentina, che a Pesaro avrebbe ritrovato la compagna in maglia ducale, sembra in procinto di firmare alla Zambelli Orvieto, dove “respirerebbe” aria di Pesaro, visto che l’allenatore della matricola umbra è Bibo Solforati.

Sfumato, invece, l’ingaggio di Valentina Tirozzi, ex capitano delle colibrì nell’ultima stagione in A1, richiamata dal progetto con relativo ingaggio del Bisonte Firenze.

Legnano, in attesa dell’A1, due colpi al centro: Ogoms e Pencova

Prosegue anche la (notevole) campagna di rafforzamento della Sab Legnano, praticamente certa di giocare in A1 al posto di Bolzano: la squadra allenata da Andrea Pistola, che i giorni scorsi aveva confermato la colombiana Amanda Coneo e annunciato l’ingaggio di Alicia Ogoms, ha ufficializzato oggi la nuova centrale. Si tratta di Jaroslava Pencova, 27 anni per 1 metro e 91 di altezza, per 4 stagioni migliore giocatrice slovacca, esperienza internazionale in Germania, Azerbaigian e Polonia; proviene infatti dal Bielsko Biala, già avversario della squadra pesarese in Champions League. Alicia Ogoms, canadese di 23 anni e 1,94 di altezza, centrale allenata in Nazionale da Marcello Abbondanza, ha giocato e studiano a University of Southern California, il college di Daniel Hackett, e a sua volta proviene dal campionato polacco, sicuramente un torneo molto competitivo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>