La Vuelle acquista Dallas Moore: ecco chi è

di 

15 luglio 2017

Dallas Moore (foto basketinside.com)

Dallas Moore (foto basketinside.com)

PESARO – Si completa il reparto esterni della Vuelle che, dopo gli arrivi di Monaldi e Bertone, la conferma di Ceron e l’innesto nei dieci del diciannovenne Bocconcelli, potrà contare su quello che dovrà essere il play e il trascinatore della squadra. Caratteristiche che speriamo si addicano a Dallas Moore, 23 enne prodotto di North Florida University, dove è rimasto per quattro anni con cifre sempre crescenti, chiudendo la stagione 2016-17 con oltre 23 punti e 4 assist di media (leggi qua il Comunicato della Vuelle sull’acquisto di Dallas Moore).

Non scelto per il draft, attualmente sta giocando la Summer League di Las Vegas, con la maglia dei Denver Nuggets e proprio nella capitale del Nevada è stato visionato da Stefano Cioppi, sul cui taccuino c’erano anche playmaker con caratteristiche diverse, ma dopo aver firmato Bertone, si è scelto di virare verso un realizzatore puro, un attaccante con tanti punti nelle mani, con la speranza che sappia rendersi utile anche nei finali punto a punto.

Che tipo di giocatore è Dallas Moore

Alto 185 centimetri per 80 chilogrammi di peso, Moore è un play dinamico, in grado di attaccare il ferro con grande intensità con la sua amata mano mancina, ma soprattutto capace di produrre punti in tanti modi differenti, dal catch and shoot, all’arresto e tiro dai quattro metri, dalle conclusioni dai 6,75, alle entrate dentro l’area colorata, dove non ha paura dei contatti, con la logica conseguenza di subire diversi falli e di andare in lunetta spesso e volentieri, con una percentuale ai liberi dell’82%. Se cercavate un tiratore puro, non è il vostro uomo, così come se avevate bisogno di un regista vecchio stampo, di quelli che pensano prima alla squadra che a se stessi, Moore è un realizzatore, uno che può dirigere il gioco, specialmente in transizione, ma che non diventerà il miglior assistman del campionato, la sua missione è correre e far correre i compagni e una volta catturato il pallone, partirà per la metà campo avversaria, puntando dritto il canestro, perché gli attaccanti puri vedono il ferro come unico amico e alleato durante i 40 minuti passati sul parquet. In fase difensiva, può andare in difficoltà nella marcatura di esterni più fisici e sicuramente non è il pezzo forte del suo repertorio, con quella tendenza a cercare spesso l’anticipo sulle linee di passaggio, che mette a rischio il bilanciamento della squadra e rimane il dubbio se sappia o meno essere un trascinatore e diventare il leader, anche emotivo della nuova Vuelle, quello che era riuscito a fare in soli tre mesi, il suo predecessore in questo ruolo, quel Rotnei Clarke che speriamo non sia troppo rimpianto da queste parti.

Giocatore duttile, potrà essere schierato anche da guardia, in un quintetto con Monaldi da play e Ceron da numero tre, con Bertone pronto a dare una bella mano, probabilmente in una Vuelle versione playoff, un giocatore come Moore non sarebbe stata la prima scelta, ma in quella attuale, quella che punta al quindicesimo posto come massimo obiettivo, dovrebbe essere l’uomo giusto al momento giusto, l’uomo dal ventello facile ogni domenica, capace di prendersi almeno una quindicina di conclusioni a match, anche se poi saranno le percentuali a fare la differenza, con una selezione dei tiri che inevitabilmente dovrà migliorare, rispetto alla stagione universitaria, dove era l’assoluta stella della squadra. Nel weekend potrebbe arrivare anche la firma dell’ala piccola titolare, che sarà sempre un rookie visionato da Cioppi in questi giorni, la prima scelta sul taccuino sembra abbia alzato la richiesta economica e finirà per firmare con un’altra squadra italiana (Varese o Brindisi), mentre alla corte di coach Leka sta per arrivare un ala di due metri, con passaporto comunitario, dotato di un buonissimo tiro da fuori e parecchi punti nelle mani.

VICTORIA LIBERTAS 2017-18

QUINTETTO PANCHINA

PLAYMAKER MOORE (extra) MONALDI

GUARDIA BERTONE (comunitario) BOCCONCELLI

ALA PICCOLA xxx (straniero) CERON

ALA GRANDE xxx (straniero) SERPILLI

CENTRO xxx (straniero) ANCELLOTTI

COACH SPIRO LEKA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>