Magia e divertimento nella terza serata di Baby Baia

di 

17 luglio 2017

baby baiaPESARO – Anche questa settimana un programma davvero invitante per la rassegna “Baby Baia. Dove tutto è magia“, organizzata dal Consiglio di quartiere Porto e Soria, con il sostegno del comune di Pesaro, dei commercianti della zona e della Banca di Pesaro Credito Cooperativo. Martedì 18 luglio alle ore 20.30 ci sarà il laboratorio di lettura  “Nati per Leggere”, alle 20.45 L’Artlab di Ittico, per giocare con l’immaginazione a tutte le età. Ad animare la serata l’esibizione di Kung Fu Panda a cura di Ferroeseta Arti Marziali, alle ore 21, la baby dance di Peter Pan animazione e lo spettacolo “Swing” a cura di Mistral, sorprendente combinazione di acrobatica a terra e sul palo.  Ancora alle ore 22 “Appeso ad un filo” a cura di Filippo Marionette, alle   22.15 pattinaggio artistico a cura di A.p.d. Academy Dos. Ci saranno inoltre  la fata Rosella, il  truccabimbi e il  caramellaio,   zucchero filato, crepes e pop corn per tutti.

Appeso ad un filo“,  il primo spettacolo della compagnia “Di Filippo Marionette”. E ‘ stato presentato per la prima volta il 12 dicembre 2012 al Teatro Teresa Pamies  di Barcellona. Grazie a questo lavoro, la compagnia si è esibita nei circuiti teatrali di 13 nazioni: Italia, Spagna, Belgio, Svizzera, Austria, Francia, Olanda, Germania, Argentina, Stati Uniti, Perù, Grecia e Australia. E’ una performance senza parole dove si incontrano tanti personaggi diversi che raccontano la propria storia, con i movimenti. E’ un’esplorazione sul respiro e i dettagli dei movimenti delle marionette. Profondo, giocoso, incantevole, magico e poetico, pensato per il bambino che c’è dentro ognuno di noi.

Swing, biografia di Mistral

Mauricio Villarroel, cresciuto in una tranquilla città del nord del Cile a 12 anni muove i suoi primi passi nella ginnastica artistica. Nel 2000 fonda con il suo grande amico Francisco Rojas il duo Tobarich, di grande successo, specializzato nella disciplina dell’acro-balance. Ha partecipato ai più importanti festival di teatro di strada e grandi eventi, e  ha collaborato con il Cirque du Soleil in occasione dell’after party dello spettacolo “Dralion” a Vienna. Attualmente, in seguito a una intensa ricerca artistica, ha scelto il nome artistico di Mistral, ispirato a Gabriela Mistral, poetessa cilena, premio nobel di letteratura, e al vento “Maestrale”, che colpisce la cittadina di Rapallo sulla costa ligure, da dove hanno origine i suoi antenati. Facebook Baby Baia. Dove tutto è magia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>