Volley A1, Giulia Carraro, ritorno annunciato a Pesaro: “Siamo neo promosse, ma con gli attributi”

di 

19 luglio 2017

PESARO – Ce lo aveva anticipato lo scorso 4 gennaio, presentando la sfida tra la sua squadra – Olbia – e il Volley Pesaro. Realizzammo una lunga intervista con l’ex Giulia Carraro. Fra le domande anche questa…

Giulia, lo sa che la scorsa estate, quando sembrava possibile il passaggio di Isabella Di Iulio all’Imoco Conegliano, a supportare Katarzyna Skorupa, a Pesaro si era parlato di un suo possibile ritorno. Evidentemente, la stima nei suoi confronti, da parte della società e dello staff tecnico, era grande.

Giulia con i Balusch a Olbia

Giulia con i Balusch a Olbia

“Davvero? Non lo sapevo. Ovviamente non posso che essere lusingata”. A Olbia, la myCicero fu seguita da tre Balusch (Carlo, Mauro e Mino) che salutarono con affetto Giulia, che anche a tavola del GeoVillage confessò il suo affetto per Pesaro.

Bene, Giulia Carraro non è più un’ex. La società pesarese ha ufficializzato il suo ritorno. Sarà la palleggiatrice veneta, a Pesaro nella stagione in B1 dopo la “grande rinuncia” alla massima serie, a fare da chioccia, pure ancora giovanissima, a Carlotta Cambi.

L’abbiamo rivista a Pesaro un paio di settimane addietro, in occasione della prima tappa del Sand Volley che Giulia disputa con la Savino Del Bene Scandicci, che, dopo avere vinto lo scudetto 2016, sulla sabbia di Baia Flaminia ha conquistato la Coppa Italia.

“Inutile dire che sono molto felice di tornare a giocare per il Volley Pesaro, bella società guidata da due presidenti molto appassionati. A Pesaro si sta molto bene e, quando me ne sono andata 4 anni fa, speravo di ritornare e farlo in A1 è meraviglioso. E’ un po’ come tornare a casa: la società è molto brava a mettere tutte le giocatrici nelle condizioni di rendere al meglio e poi ritrovo coach Bertini, ci lega una grande stima reciproca: è bravo ad allenare la tecnica individuale ed è incline al dialogo e questo aiuta molto. Che squadra saremo? Con gli attributi! E anche se siamo neopromosse tutte dovranno fare i conti con noi!”.

“Sono felice del ritorno di Giulia – commenta così coach Bertini – per riprendere un discorso interrotto 4 anni fa. Spero che possa crescere ancora tecnicamente contribuendo alla causa”.

A proposito di ex pesaresi: dopo una stagione in Piemonte, in compagnia di Sofia Spadoni, disputando il campionato di serie A1, Martina Bordignon ritorna in serie A2. La schiacciatrice di Varese ha firmato per la Battistelli San Giovanni in Marignano che ha salutato Valeria Tallevi, passata alla Pieralisi Jesi che spera nel ripescaggio in serie B1.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>