Luciano Barattini è il nuovo portavoce nazionale del trasporto merci della CNA

di 

24 luglio 2017

PESARO – Luciano Barattini è stato eletto nuovo portavoce nazionale dell’autotrasporto merci di CNA Trasporti.

barattini2Nato e residente a San Giorgio di Pesaro, Barattini rappresenterà oltre 20mila imprese che operano nel comparto. Un incarico importante che corona non solo una lunga carriera nel settore (è autotrasportatore dal 1972), ma anche un il suo impegno in favore delle istanze della categoria.

Iscritto sin dall’inizio alla CNA, Barattini è presidente del Consorzio di autotrasporto Carp (dal 2003). Una cooperativa dell’autotrasporto con 27 dipendenti, 53 soci, 140 mezzi, un ufficio estero, 26 milioni di fatturato trasporti e 5 milioni di servizi ai soci. E’ inoltre membro dal 2014 del Consiglio di amministrazione di Federtrasporti. Dal 2001 al 2006 è stato presidente della Fano Transervice.

In CNA ha ricoperto numerosi incarichi. Dal 1997 fa parte della Direzione provinciale della CNA di Pesaro e Urbino. Dal 2001 al 2009 è stato presidente di CNA FITA nonché presidente della sede di Calcinelli.

Il presidente della CNA di Pesaro e Urbino, Alberto Barilari e il segretario Moreno Bordoni esprimono la loro soddisfazione per la nomina di Barattini. “Un incarico prestigioso che conferma non solo l’impegno e le qualità di Barattini in favore della categoria, ma anche la particolare attenzione che la CNA di Pesaro e Urbino e delle Marche hanno avuto da sempre per questa categoria di imprenditori”.

Per parte sua Barattini ha promesso “non solo un sempre maggiore impegno in favore della rappresentanza della categoria” ma ha già annunciato di voler costruire “un più stretto dialogo fra imprese per dare loro maggiori servizi e consulenze e un accresciuto peso istituzionale e di rappresentanza”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>