L’Elf Civ torna a Misano: Mtr.Moto.Gp Team a caccia di una prestazione di carattere

di 

26 luglio 2017

MISANO ADRIATICO  – A tre settimane dall’ultimo appuntamento andato in scena presso il Mugello Circuit, il team MTR MOTO.GP TEAM si appresta a scendere nuovamente in pista questo weekend per affrontare al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” un “doppio round” valevole come 7° ed 8° evento stagionale dell’ELF Campionato Italiano Velocità, l’ultimo prima del classico rompete le righe estivo. Dopo un esordio senz’altro positivo, al di là di ogni aspettativa, le due prove disputate in terra toscana avevano lasciato con un leggero amaro in bocca la squadra diretta dall’ex pilota svizzero Marco Tresoldi, che si aspetta ora una prestazione di carattere da parte di entrambi i suoi alfieri, che possa attestare nuovamente il team MTR MOTO.GP TEAM nelle posizioni che contano della classe cadetta, complice anche la piena consapevolezza dei propri mezzi e del potenziale velocistico della GEO Moto3 2017, fuori discussione. Su un tracciato saggiato già lo scorso 20-21 maggio, che aveva visto il giovane pilota di Bellaria (Rimini) gioire per la prima vittoria stagionale, la volontà di Raffaele Fusco è quella di ripartire dalla base di dati raccolti per compiere un ulteriore step di crescita, puntando allo stesso tempo a difendere il 4° posto (a quota 60 punti) di una classifica generale che in testa vede Nicholas Spinelli (102 pt). Proposito condiviso anche dal compagno di squadra, Manuel Mazzullo, che proprio sul circuito romagnolo aveva riportato la frattura dell’omero ma che già al Mugello, tre settimane fa, era apparso in un buono stato di forma. Se le prove libere del venerdì (11:05-11:35) apriranno ufficialmente il weekend, le prime prove cronometrate, nel pomeriggio, (16:15-16:40), saranno già determinanti. Al sabato, la seconda sessione di ufficiali, (10:00-10:25), precederà invece Gara1, fissata alle 13:45 (16 giri). A chiudere il fine settimana, la seconda manche, domenica, alle 14:30. Entrambe le gare dei round 7 e 8 saranno visibili in diretta su SKY Sport MotoGP HD, canale 208, e suAutomotoTV (canale 148  Sky) mentre Sportube.tv proporrà comunque il live streaming.

Marco Tresoldi (Team Manager): “L’obiettivo per noi continua ad essere quello di imparare. Purtroppo stiamo affrontando una fase discendente: siamo partiti benissimo e adesso paghiamo lo scotto di chi pensava che la Moto3 fosse una categoria facile. Come immaginavo, gli altri sono migliorati; come è giusto che sia. Noi, invece, siamo peggiorati ed è solo merito di una grandissima fortuna se siamo ancora quarti in classifica assoluta. Certo, alla fine siamo sempre tra i migliori debuttanti, ma questo non basta. Non vedo abbastanza applicazione da parte dei piloti, che devono ancora comprendere che un buon risultato si ottiene lavorando bene a partire dal giovedì. Con quella “fame” che non vedo nei miei piloti. Adesso la palla passa principalmente a loro. Il team fa l’impossibile per fornirgli, ogni volta, una moto in ordine, praticamente al top; io stesso sono sulle piste dalla mattina alla sera per cercare di aiutarli. Adesso attendo una loro reazione. Hanno una Honda Ufficiale GEO che non possono avere certo tutti i piloti; spero lo capiscano e colgano il momento perché in futuro certe situazioni potrebbero anche non ripresentarsi“.

Raffele-Fusco-win-Misano-2nd-round-knewscrop-600x380Raffaele Fusco #77:Al nuovo appuntamento di Misano mi presento molto carico; ho un bel ricordo di questa pista visto che lo scorso maggio ho centrato qui la mia prima vittoria stagionale. Noi ci impegneremo al massimo; mi sono allenato molto dal Mugello a Misano quindi sarò più preparato anche fisicamente. Sicuramente conto di potermi ripetere, di portare a casa un altro podio. Sarà difficile, perché i piloti davanti vanno davvero forte, ma noi proveremo a stare lì con loro e giocarcela. Arriveremo già con la moto assettata e messa a posto nel modo giusto, provando così a girare subito forte dal giovedì. L’obiettivo è, appunto, soprattutto quello di migliorare in qualifica perché partendo sempre abbastanza indietro poi facciamo fatica a ricucire il gap necessario a stare con il gruppo dei primi. Questa volta, al contrario, sarà importante partire davanti. Con il un quarto posto in classifica generale da difendere voglio dare sicuramente il meglio di me“.

Manuel Mazzullo #96: “Sinceramente non saprei cosa aspettarmi da questo weekend, non so che sorprese possa riservarci Misano ma la cosa di cui sono sicuro è che, di certo, proverò a fare del mio meglio per riscattarmi“.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>