Pattina “nudo” sulla ciclabile: sconcerto fra Pesaro e Fosso Sejore

Pattinatore in "abiti discinti" sulla ciclabile

Pattinatore in “abiti discinti” sulla ciclabile

PESARO – Le piste ciclabili – è il caso di scriverlo – collocano Pesaro  all’avanguardia in Italia. Ormai siamo a quasi 100 chilometri di lunghezza e sono utilizzabili in ogni parte della città. Che siano frequentate da personaggi stravaganti, estroversi e comunque in grado di destare curiosità, non è una novità.

In tal senso, forse  il massimo è stato raggiunto giovedì mattina, poco dopo le ore 7, tra Pesaro e Fosso Sejore.
La temperatura più bassa rispetto i giorni precedenti aveva fatto sì che gli appassionati della pratica sportiva si fossero riversati in zona mare. Tanta gente che correva, camminava, pedalava o pattinava sulla ciclabile del mare. Fra i tanti, un personaggio il cui abbigliamento ha destato l’attenzione prima, la curiosità poi e infine qualche commento pepato. La foto lo mostra mentre pattina praticamente nudo.
Non sappiamo dove fosse diretto, se si è fermato da qualche parte o ha fatto avanti indietro. Sicuramente, non è passato inosservato. Concederà il bis?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

    • Ma non esageriamo è un perizoma. In Florida e in California è pieno,per non parlare del Brasile. Scandalizziamoci per cose più gravi,cosa che non vedo fare. Prostituzione,spaccio anche pesante,vandalismo,sono all’ordine del giorno a Miralfiore. È uno stravagante ma ha una bella che cultura,cosa rara oggi…

  1. Visto che lo conosci digli di mettersi qualcosa addosso anche un Micro pantaloncino…ci sono i bambini in bici e non è giusto….che non si meravigliasse poi se qualcuno lo crocchia….e fanno bene.