Valentino Rossi e Max Biaggi, nuove sfide all’orizzonte: il Corsaro avrà un team di Moto 3

di 

7 agosto 2017

Max Biaggi e Valentino Rossi (foto tratta dal web)

Max Biaggi e Valentino Rossi (foto tratta dal web)

PESARO – Max Biaggi nel 2018 avrà un team tutto suo nel Mondiale Moto 3.

Dopo il tremendo incidente patito nel luglio scorso a Latina, in sella ad una Supermotard, il sei volte iridato romano ha più volte affermato che per lui, con le moto, stavolta era davvero finita. “Mai più pilota” aveva detto.

E forse sarà così, ma per il Corsaro il richiamo della pista è troppo forte.

Il profumo dell’olio bruciato e il sibilo dei plurifrazionati non si lasciano facilmente e Max, come molti ex piloti hanno fatto prima di lui, ha intrapreso la carriera di team manager.

Quest’anno aveva fatto le prove generali, fondando una scuderia impegnata nel Campionato Italiano Velocità, nel 2018 prenderà il posto del team Red Bull Ajo Ktm che, visto l’abbandono di Red Bull nella Moto 3, lascia una casella libera.

Le voci dell’accordo tra Max e la Ktm arrivano da Brno – dove oggi, lunedì 7 agosto, ci sono stati i test della MotoGp – e ripropongono, su basi diverse, il duello tra Vale e Max visto che anche il Dottore ha una scuderia, il team Sky by VR46, in lizza nel mondiale Moto 3.

Uno dei piloti di Max potrebbe essere l’italiano Manuel Pagliani in lizza quest’anno con il team Cip nel Mondiale Moto 3.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>