Il ricordo della tragedia dell’Ossezia del Sud

Pesaro onora l'Ossezia del sud

Pesaro onora l’Ossezia del sud

PESARO – Come ormai da alcuni anni, anche questo 8 agosto a Pesaro si è ricordato la tragedia del popolo dell’Ossezia del sud, aggredito e massacrato, nella notte tra il 7 e 8 agosto dall’esercito della Georgia.

Così Mauro Murgia: “Non si tratta solo di onorare le centinaia di morti o emozionarsi innanzi una città, Tkinsval, distrutta dalle bombe dai tank georgiani. E’, la data, dell’8 agosto, simbolo per riflettere sulla stupidità della guerra e sul diritto all’autodeterminazione dei popoli. Pesaro è sempre stata vicina al popolo dell’Ossezia del sud. Mostre, artisti ed anche ministri sono passati nella nostra città, accolti con simpatia e solidarietà”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>