Spal, il girovago Borriello esulta 49 anni dopo il pesarese Arturo Bertuccioli: Sky parla di noi

di 

28 agosto 2017

Arturo Bertuccioli

Arturo Bertuccioli

FERRARA – 18.018. Sono i giorni passati dal 28 aprile 1968 a ieri, domenica 27 agosto 2017. Bene, 49 anni dopo la Spal è tornata a segnare in serie A. La rete è stata siglata da Marco Borriello, girovago del pallone che ha segnato con 12 maglie differenti… un record. Un gol che ha aperto la strada ai tre punti degli estensi sull’Udinese, arrivati in zona Cesarini grazie a un rocambolesco 3-2.

Che c’azzecca tutto questo con noi? Tanto. Visto che l’ultimo marcatore dei ferraresi nella massima serie era stato un pesarese, il classe ’45 Arturo Bertuccioli in uno Spal-Atalanta del 28 aprile 1968. Fu il mitico Paolo Mazza a portarlo a Ferrara nel 1963, prelevandolo dalla Victoria Pesaro. Bertuccioli vinse lo scudetto Primavera nel 1965, dopo che comunque aveva esordito già in serie A. Restò a Ferrara sino al ’69, giocando 66 gare nella massima serie e 44 di B come mediano e anche libero.

Su Sky, ieri sera, ne hanno fatto menzione. Il tutto mentre Massimo Ambrosini, un altro calciatore “made in Pesaro”, anche se in tempi più recenti, commentava Milan-Cagliari.

Aspettando di tornare nei professionisti, Pesaro fa parlare di sé anche su Sky.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>