Un casco per Keanu Reeves. L’attore holywoodiano fa tappa anche alla Starline per un prodotto su misura

PESARO – Roberto Marchionni ha progettato e realizzato la grafica dei caschi di grandi campioni. Alla pesarese Starline sono passati in tanti, un tempo non troppo lontano anche Vale Rossi,

Prima del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini sono arrivati nel suo Atelier grafico Jorge Lorenzo (detto Lorenzo Il Magnifico) e Romano Fenati ( conosciuto anche come Feny Five), Pedrosa ( Torero Camomillo) ci è venuto alcuni mesi fa. Mentre Capirossi ( Capirex) che era di casa, e qui è venuto poco tempo fa per rifare ex novo la grafica della sua Honda 125 con la quale conquistò il suo primo titolo Mondiale. Anche Andrea Dovizioso ( il Dovi) che è in testa al Mondiale MotoGp, passa spesso ma giovedì, alle ore 16, è arrivato Keanu. Sì, proprio lui. Quel Reeves che fa impazzire signore e signorine di ogni dove con il suo fascino.

L’attore libanese, star del cinema mondiale, si fa disegnare il casco alla Starline: “Ci siamo incontrati al Santamonica nei giorni del Gp– rivela Marchionni-   dove Keanu mi ha spiegato come vorrebbe il suo casco. Io gli ho fatto una bozza e lui è venuto nel nostro laboratorio per vederla. E’ stato parecchio tempo con noi, ha valutato con attenzione la proposta e poi l’ha approvata“.

Dopo tanti piloti del circus delle moto, per la Starline anche una star del cinema. Una bella soddisfazione per Marchionni e il suo staff  anche  perché il protagonista di Matrix è molto esigente e per lui aspira da avere sempre il meglio mentre, per la Terra dei Piloti e dei Motori, Keanu Reeves e la Starline sono  un’altra freccia da sparare nell’arco della comunicazione mirata alla promozione del nostro territorio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>