Viaggio in Croazia: tutti i vantaggi dell’arrivo in traghetto!

di 

22 settembre 2017

Dubrovnik - Croazia

Dubrovnik – Croazia

La Croazia? Non è mai stata così vicina. Soprattutto ora che i collegamenti marittimi con le principali località della costa croata sono efficienti e convenienti come non mai, permettendo a tutti coloro che fossero interessati trascorrere qualche giorno di relax e di divertimento nel Paese adriatico, di poterlo fare alle condizioni più efficaci. Ma perché arrivare in Croazia? E come poter prenotare un traghetto per questo meraviglioso territorio?

Cosa vedere in Croazia?

È molto difficile cercare di riassumere che cosa valga davvero la pena vedere in Croazia. Questo territorio è infatti molto più vario e eterogeneo di quanto si possa pensare prima dell’arrivo nelle sue principali località, e una volta giunti scoprirete la possibilità di poter viaggiare liberamente all’interno di un patrimonio naturale di sicuro fascino, rappresentato da isole, laghi, montagne, parchi, riserve, colline e pianure che conservano un fascino secolare.

Naturalmente, non di sola “natura” ed escursioni si vive. E, dunque, un viaggio in Croazia sarà certamente l’occasione più gradita per poter toccare con mano alcune delle testimonianze artistiche e culturali più importanti d’Europa, come le architetture della storica Spalato, le fantastiche mura antiche di Dubrovnik, o ancora le meravigliose isole di Hvar, Pag e Vis, mete ogni anno di tantissimi turisti che scelgono di godere della loro bellezza, sbarcando sui loro porti attraverso i traghetti che ne garantiscono coerenti collegamenti.

Arrivare in Croazia con un traghetto

Come abbiamo avuto modo di accennare nelle righe che precedono, un modo molto pratico per poter arrivare in Croazia è certamente quello di prendere un traghetto per uno dei porti principali come Dubrovnik, Spalato e Zara, in grado di condurti nel cuore del territorio Croazia. Da questi spot sarà poi molto semplice organizzare il proprio personale viaggio nel Paese, preferendo esplorare la costa o approfondire la conoscenza dell’entroterra (o entrambe le soluzioni!).

A conferma della facilità di trasporto, rammentiamo che i traghetti per la Croazia partono da tutte le principali città portuali italiane situate sulle coste adriatiche: potrete così prenotare il vostro prossimo viaggio da Venezia, da Ancona, da Pescara o da Bari, scegliendo come approdo i porti di Dubrovnik, di Spalato e di Zara.

Da tali porti sono poi numerosi i collegamenti con gli altri punti di maggiore interesse in Croazia, compresa la capitale Zagabria, situata più all’interno e in grado di regalarvi degli scorsi mozzafiato.

E voi che ne pensate? Cosa aspettate a prenotare il prossimo traghetto per la Croazia?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>