Italservice Pesaro, esordio col botto nell’A1 del futsal: 7-2 all’IC Futsal

di 

23 settembre 2017

L'esultanza dell'Italservice dopo il 7-2 sull'IC Futsal Imola Castello

L’esultanza dell’Italservice dopo il 7-2 sull’IC Futsal Imola Castello

ITALSERVICE PESARO – IC FUTSAL IMOLA CASTELLO 7-2 (1-1)
ITALSERVICE PESARO: Guennounna, Tonidandel, Manfroi, Marcelinho, Cesaroni, Gentiletti, Tres, Asensio, Curri, Stringari, Lamedica, Boaventura. All. Ramiro Diaz
IC FUTSAL IMOLA CASTELLO: Battaglia, Murga, Salado, Borges, Castagna, Saura, Ziga, Garofalo, Lari, Liberti, Magliocca, Bianchini. All. Pedrini
ARBITRI: Zannola di Ostia Lido e Campi di Ciampino (crono Tomassetti di Ascoli Piceno)
RETI: 10’41” Murga, 19’57” Marcelinho del pt, 6’43” Marcelinho, 8’13” Manfroi, 13’12” Boaventura, 15’36” Tres, 16’12” Asensio, 16’33” Manfroi, 17’35” Salado del st
NOTE: spettatori 650 circa; ammoniti Tres

PESARO – Miglior esordio non poteva esserci per l’Italservice, che debutta nella massima serie con una rotonda vittoria, 7-2 contro l’Ic Futsal. Eppure era cominciata con il vantaggio ospite, ma poi Marcelinho e compagni non si sono più fermati, incantando il pubblicodi casa.

Il primo grande rischio per l’Italservice arriva al 10′ con Borges: Guennounna si tuffa a vuoto, ma la sfera va fuori. Gli ospiti, però, sfondano poco dopo: pallonetto di Murga al 10′: il portiere locale era in movimento e lo specchio della porta violabilissimo.

Il capitano Tonidandel suona la carica e aziona il contropiede: assist per Manfroi, ma Battaglia, che ha sostituito alla grande il titolare Juninho (squalificato) sigla una gran parata. Poi è il momento di Tres: la sua bomba si spegne sul palo, al 17′.

E’ il preludio al gol dei padroni di casa. Il pareggio porta la firma di Marcelinho che 2” dalla fine del primo tempo spara una bordata su punizione. Si va all’intervallo sull’1-1.

Nella ripresa i pesaresi esplodono travolgendo gli avversari.

Cucchiaino di Marchelinho che al 27′ porta Pesaro in vantaggio. Esplode il palazzo. Due minuti dopo l’Italservice dilaga con un missile di Manfroi.

Marcelinho (Italservice Pesaro)

Marcelinho (Italservice Pesaro)

Al 34′ arriva il poker firmato da Boaventura, con una gran botta da fuori. Gli ospiti crollano di botto e il gol numero cinque è una zampata di Tres (36′). Poi Asensio s’invola da solo verso la porta e arriva il sesto sigillo dell’Italservice al 37′. Dopo pochi istanti Manfroi, addirittura dalla porta opposta, castiga l’Ic Futsal (7-1). L’Ic limita in danni con Salado (7-2) al 38′. La serie A è subito dolce per il team pesarese.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>