Viaggiare sicuri: dalla polizza annullamento a quella sanitaria

di 

29 settembre 2017

articolo pu24 GC settembre 2017PESARO – Quando si è alle prese con l’organizzazione di un viaggio non si deve lasciare nulla al caso. Tra le cose che non devono essere assolutamente dimenticate ci sono, senza alcun dubbio, le assicurazioni. Per chi non lo sapesse, quando si parla di assicurazione viaggio si fa riferimento ad una copertura di natura, appunto, assicurativa grazie alla quale si ha la possibilità di vedersi tutelati i diritti in relazione a vari inconvenienti con i quali si può dover fare i conti in occasione di un viaggio o una vacanza. La casistica è ampia ma, in linea di massima, le assicurazioni viaggi coprono eventi come lo smarrimento delle valigie, l’annullamento del volo o problematiche di salute. Come è facile intuire, dunque, stipulare un’assicurazione viaggio è sempre molto vantaggioso e consente di lasciare a casa tutti i pensieri. Precisiamo che le coperture per annullamento e infortuni possono essere sottoscritte separatamente.

Tra l’altro, è molto utile tenere conto del fatto che grazie alle assicurazioni di viaggio si ha la possibilità di evitare di dover affrontare spese del tutto inaspettate che, alle volte, potrebbero essere a dir poco cospicue. Per tutelarsi, non bisogna fare altro che stipulare una polizza nel quale sono previsti i vari indennizzi in riferimento alla tipologia di situazione. Per quanto riguarda le varie alternative, è interessante precisare che le compagnie di assicurazione mettono costantemente sul mercato moltissime alternative al fine di andare incontro ad ogni genere di esigenza dei viaggiatori. Anche solo facendo una breve panoramica delle più importanti compagnie, si ha la possibilità di comprendere che i prodotti assicurativi sono numerosi e variegati come, del resto, lo sono le opzioni a disposizione dei clienti. Insomma, qualunque siano le esigenze dei viaggiatori, c’è una polizza che fa al caso loro. In merito, è interessante tenere conto del fatto che possono essere stipulate polizze anche in funzione di un eventuale valore che viene trasportato.

A variare da caso a caso è il premio assicurativo che, ovviamente, aumenta proporzionalmente alle coperture che vengono sottoscritte al momento della stipula del contratto. Un aspetto da non sottovalutare riguarda il fatto che, grazie alle nuove tecnologie, si ha la possibilità di sottoscrivere un contratto di assicurazione viaggi direttamente on line con pochissimi click e in pochi minuti.Tra l’altro, è bene ricordare che sul web sono presenti anche vari comparatori di prezzo che consentono di verificare le varie alternative al fine di scegliere la più economica e quella che meglio si adatta alle specifiche esigenze del richiedente. In sintesi, per viaggiare sicuri non resta altro da fare che stipulare una polizza assicurativa in modo tale da vedersi rimborsate le spese sostenute o il valore di un eventuale bagaglio perso.

Un esempio pratico può rivelarsi molto utile in questo caso: nell’eventualità in cui ci si trovasse all’estero e ci si dovesse infortunare, la prima cosa da fare sarà recarsi presso il più vicino presidio medico per capire l’entità della situazione. Se si dovessero sostenere alcune spese, non appena rientrati in Italia di dovrà procedere con l’inoltro dell’istanza di risarcimento che l’assicurazione evaderà nel più breve tempo possibile in modo tale da consentire all’infortunato di rientrare delle spese. L’assicurazione in questione, poi, se previsto, potrà anche procedere con il risarcimento dei giorni persi. Un’altro caso è quello dei bagagli persi o rubati. Chi stipula una polizza assicurativa in tal senso, potrà immediatamente richiedere il risarcimento per il danno subito. A questo punto, chi è in procinto di partire o ha intenzione di organizzare un viaggio o una vacanza sia all’estero che in Italia, non deve fare altro che informarsi a tale riguardo presso la propria agenzia di viaggi di fiducia o direttamente on line al fine di scegliere la polizza migliore al prezzo più competitivo e partire in totale serenità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>