Difesa della costa pesarese, in arrivo nuove risorse

di 

3 ottobre 2017

Sabina Cardinali

Sabina Cardinali

PESARO – Il Comune di Pesaro cofinanzierà la manutenzione delle scogliere. Questo quanto emerso stamane nel corso degli Stati generali del Turismo su sollecitazione di CNA Balneatori riguardo all’annosa questione della difesa della costa.

A rispondere alle sollecitazioni dei concessionari di spiaggia dell’associazione il sindaco Matteo Ricci, che nel suo intervento ha annunciato l’impegno dell’amministrazione comunale a partecipare alle spese per la realizzazione di scogliere di protezione del litorale pesarese. Un fronte sul quale ha promesso il suo impegno anche la Regione Marche per la sua quota parte.

Il primo cittadino ha garantito un investimento pari ad almeno 200 mila euro all’anno che vanno ad aggiungersi agli altri 200/250 che per parte sua Regione Marche ha garantito di destinare a protezione della costa pesarese.

“Si tratta – dice Sabina Cardinali, presidente nazionale di CNA Balneatori – di un passo importante che sblocca una situazione assolutamente ingessata e che ogni anno, a seguito dell’erosione marina, ha penalizzato non poco l’offerta turistica balneare del litorale pesarese con la riduzione di decine di metri di arenile in numerosi stabilimenti”.

“Certo – conclude la Cardinali – sarebbe stato auspicabile avere a disposizione maggiori risorse per completare in maniera più celere gli interventi. Ma consideriamo l’impegno del Comune un buon inizio rispetto al completo stallo degli ultimi anni”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>