Fiera del Tartufo di Pergola, tutto pronto per la seconda domenica

di 

5 ottobre 2017

PERGOLA – La città dei Bronzi dorati, dopo lo straordinario successo della prima domenica, è pronta per ospitare la seconda giornata (8 ottobre) della Fiera Nazionale del Tartufo bianco pregiato di Pergola.

La 22esima edizione celebra le nozze tra due straordinarie eccellenze delle Marche, il diamante della terra e l’oliva ascolana, grazie alla proficua collaborazione tra le amministrazioni comunali di Pergola e Ascoli Piceno e alle Confcommercio delle due province.

La Fiera che unisce le Marche: questo l’obiettivo del sindaco Francesco Baldelli. Insieme al diamante della terra e all’eccellenza ascolana, i migliori vini marchigiani, ad iniziare dal Pergola Doc e visciolato De.Co., grazie alla prestigiosa presenza dell’Istituto Marchigiano di Tutela Vini che con 472 aziende produttrici per 15 denominazioni di origine – di cui 4 Docg – è un esempio di aggregazione unica in Italia nel suo genere.

La kermesse pergolese si conferma una eccezionale vetrina del made in Italy, con espositori provenienti da ben nove regioni italiane. Prodotti enogastronomici di altissima qualità che si possono acquistare e degustare lungo oltre un chilometro di mostra-mercato.

Alcuni numeri testimoniano la qualità e l’importanza che ha raggiunto l’evento con la Giunta Baldelli: 500 mq di spazi per la vendita del tartufo; 4000 mq di esposizione di prodotti tipici; 4200 mq di fiera commerciale; 850 mq di area concerti, eventi, spettacoli; 450 mq di attività didattiche e divertimento; 190 mq della Piazza del Gusto a disposizione dei migliori chef.

Anche per la seconda domenica la Fiera regala un ricchissimo programma, con ospiti prestigiosi e tantissimi appuntamenti.

Super ospite, direttamente dal successo di Zelig, Max Pisu che, in piazza Fulvi, proporrà, intorno alle 18, “Recital”.

Per diffondere la cultura aeronautica e per avvicinare grandi e piccini alle attività di volo, l’Amministrazione Comunale di Pergola ha stretto una collaborazione con l’Aero Club Fano e l’Aeronautica Militare e organizza “Fly Pergola”, una serie di eventi presso piazza Leopardi ribattezzata per l’occasione “Piazza del Volo”.

Una collaborazione che sta regalando alla Fiera tantissime interessanti novità.

In programma: laboratori di aeromodellismo per i più piccoli con la realizzazione di un modello volante; esercitazione gratuita per i visitatori con 4 simulatori di volo in collaborazione con l’Aero Club d’Italia; esposizione statica aeromodelli; esposizione statica aereo monomotore del Nucleo Aero Protezione Civile dell’Aero Club Fano; conferenza “Il volo e lo spazio” con la straordinaria partecipazione del Tenente Colonnello Aniello Violetti, pilota, collaudatore, sperimentatore.

“Siamo pronti per un’altra grande domenica di questa Fiera – sottolinea il sindaco Francesco Baldelli – che, nonostante il meteo molto incerto, è partita nel migliore dei modi con migliaia e migliaia di visitatori da tutta Italia e anche dall’estero. Il menù come sempre è ricchissimo, variegato e di assoluta qualità, grazie anche alle importanti collaborazioni e agli ospiti prestigiosi. Sarà un viaggio tra gusti e profumi, che ogni anno rappresenta il perfetto connubio tra arte, storia e sapori. La Casa del Tartufo, le nozze tra il diamante della terra e l’oliva ascolana, i prodotti tipici di ben nove regioni, visite al museo dei Bronzi dorati: questo e tanto altro offre la nostra Fiera. Grandi emozioni ce le stanno regalando gli amici dell’Aero Club Fano e dell’Aeronautica Militare. Ci sono tutte le carte in regola per il bis, per un’altra invasione di turisti e visitatori con indubbi benefici per l’economia del territorio”.

Si parte alle 9 con l’escursione cicloturistica ”Città del Tartufo” in mountain bike. Alle 10 l’apertura degli stand espositivi e della Piazza del Tartufo. A seguire apriranno al mostra micologica e la mostra fotografica a cura di “The Marche Experience”. Si potrà pranzare nei ristoranti del centro storico e degustare tante specialità nella Piazza del Gusto “Marche da Mangiare” con la professionalità di Massimo Biagiali. Tantissimi appuntamenti nel pomeriggio, ad iniziare da quelli in programma in piazza Leoprardi (Piazza del Volo). Alle 17.30 in piazza Fulvi grande spettacolo musicale con l’eccezionale band milanese “Motel Noire”. A seguire, direttamente dal successo di Zelig, Max Pisu in “Recital”.

Programma completo

Domenica 8 ottobre

ore 9 – Corso Matteotti: Escursione Cicloturistica “Città del Tartufo” in mountain bike. Info: Emanuele 329.0620963

ore 10 – Apertura Stand Espositivi e Piazza del Tartufo

ore 10.30 – Apertura punti degustazione Prodotti di Qualità

ore 11 – Corso Matteotti: Apertura Mostra Micologica a cura dell’Ass. Micologica Pergola-Alta ValCesano. Mostra Fotografica a cura di “The Marche Experience”

ore 13 – Pranzo nei Ristoranti del Centro Storico e degustazioni di qualità nella Piazza del Gusto “Marche da Mangiare” con la professionalità di Massimo Biagiali

ore 15 – Piazza Leopardi: Fly Pergola – Piazza del Volo, divertimento e attività didattiche per grandi e piccini

ore 17.30 – Piazza Fulvi: Grande Spettacolo musicale con l’eccezionale band milanese “Motel Noire”. Direttamente dal successo di Zelig Max Pisu in “Recital”

ore 19.15 – Cena nei Ristoranti del Centro Storico

L’ORO ALLA PORTATA DI TUTTI

SPECIALE PACCHETTO: CULTURA & CUCINA € 23,00

Il sindaco del Comune di Pergola, Francesco Baldelli, ha deciso di proseguire in un’iniziativa di grande interesse: pagando un biglietto di 23 euro (non obbligatorio, in quanto l’ingresso alla fiera è libero) il pubblico avrà diritto ad entrare nel Museo per visitare la splendida pinacoteca e vedere lo straordinario Gruppo bronzeo ricoperto d’oro – composto da due condottieri a cavallo, di cui uno integro e di proporzioni perfette, accompagnati da due figure femminili – e potrà degustare, all’interno del Ristorante “Marche da Mangiare”, appositamente allestito in Piazza IV Novembre, un abbinamento di un primo e secondo piatto di qualità a base di Tartufo Pregiato elaborati dagli chef di Massimo Biagiali patron del Ristorante “Il Giardino”. Intanto le Sfogline locali terranno piccoli corsi di preparazione delle famose tagliatelle fatte a mano che stanno alla base della tradizione culinaria locale. Ecco dunque che i mestieri di un tempo e ciò che una volta costituiva il cibo più comune e povero della cucina delle famiglie, oggi diventano specialità assolute e ricchezza di un intero territorio: la pasta fatta a mano è ormai una rarità che si ritrova in poche famiglie e il tartufo che una volta era considerato “la patata che puzza” data in pasto ai maiali, ora è oro colato e ogni anno le zone vocate se ne disputano il primato di produzione e di qualità.

Pergola, proprio grazie al suo vastissimo territorio, può offrire una produzione annuale di estrema importanza e qualità e questo valore viene messo in risalto proprio attraverso questa Fiera che intreccia cibo e cultura, naturalmente in abbinamento alle eccellenze enologiche marchigiane, grazie al contributo dell’Istituto Marchigiano di Tutela Vini.

Vi aspettiamo nella Piazza del Gusto presso il Ristorante “Marche da Mangiare”.

7-8 ottobre Raduno camper organizzato dalla Pro Loco

Per info e prenotazioni tel. 328.9161317 (Paola) info@prolocopergola.it.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>