C’è Fano-Renate, Cuttone carica il carattere dell’Alma

di 

7 ottobre 2017

Mister Cuttone

Mister Cuttone

FANO – Mister Cuttone arriva alla gara di Renate ripartendo da ciò che di buono si è visto contro il Vicenza: “ Più che a Vicenza direi che anche nelle gare precedenti, la squadra sotto l’aspetto mentale, della concentrazione è della voglia di fare la prestazione ha risposto presente, poi qualche piccolo ingenuità contro avversari di blasone non ci ha permesso di raccogliere ciò che meritavamo”- continua-“ Non dobbiamo assolutamente perdere le nostre qualità caratteriali e soprattutto sotto l’aspetto del temperamento e dello spirito di gruppo perché sono quelle che poi alla fine fanno la differenza al di là degli aspetti tecnici”.

E sul nuovo arrivo Andrea Lazzari dichiara: “L’ho trovato molto bene, vorrei ringraziare la società per questo pezzo da 90 che la società ha messo a disposizione mia ma soprattutto del gruppo visto che può fare alzare il tasso qualitativo dell’ambiente. Il ragazzo è stato accolto con grande entusiasmo dal gruppo e tecnicamente stiamo parlando di un elemento con grande qualità di palleggio e con un piede raffinato capace di giocare sempre palle significative e mai banali”. Sull’avversario di domenica afferma: “Abbiamo giocato le ultime 5 partite sul filo dell’equilibrio, non dobbiamo scaricare tutte le responsabilità su Lazzari ma dobbiamo tramite il gruppo aiutarlo ad inserirsi nel meccanismo. Sul Renate credo che insieme al Pordenone sia una delle squadre che mi ha impressionato di più, sarà una gara molto dura”.

Confermato intanto un lungo stop per Fabbri. I risultati dell’ecografia a cui il giovane terzino granata si è sottoposto in settimana hanno confermato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Gianmarco Fabbri la prossima settimana sarà sottoposto ad intervento chirurgico da parte del dott. Moschini Andrea, specialista in patologia artroscopica presso l’ospedale di Senigallia. I tempi di recupero da questa tipologia di infortunio variano da 4 ai 5 mesi. Tutta la società e lo staff Alma Juventus Fano augura a Gianmarco una pronta guarigione e di tornare in campo il prima possibile con la maglia granata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>