Vis a caccia di tre punti “storici”. Pesaresi a Jesi dove la vittoria manca da 49 anni. Dalle 15 la diretta live di Pu24

di 

14 ottobre 2017

Olcese in gol col Matelica

Emiliano Olcese in gol col Matelica (Foto Filippo Baioni)

PESARO – Dopo l’orgoglioso punto conquistato in dieci uomini col Matelica, la Vis tenta di riannodare il filo del discorso con i tre punti. Che riporterebbero a stretto contatto con la vetta e, allo stesso tempo, esorcizzerebbero una maledizione che dura da mezzo secolo. Quel tabù dello stadio ‘Carotti’ di Jesi in cui la Vis non vince dall’ingiallito ricordo del campionato 1967-68. Una roccaforte storica, ma quantomai attualizzata anche nel 2017-18. Che vede il Carotti ancora inviolato e una Jesina che, come la Vis, ha perso una sola partita (a Vasto) e ha dato motivi d’orgogliosa soddisfazione ai suoi tifosi: su tutte l’exploit della vittoria a Matelica nel derby del Verdicchio.

Tradotto: non basterà una Vis “normale”, ma servirà una grande Vis. Che sarà sospinta a caccia dell’impresa dal consueto appassionato sostegno di pesaresi al seguito, anche domani attesi in gran numero.

Formazione con novità obbligate: perché la Vis lamenta un turno di squalifica di Radi. Riolfo dovrebbe avvicendare il difensore con l’abbassamento di Paoli e l’inserimento di Alessandro Rossi a rimpolpare il centrocampo. In alternativa è stato provato anche Rossoni difensore centrale con il mantenimento di Paoli centrocampista. A centrocampo Bellini si gioca una maglia con Bortoletti e in attacco il brasiliano Cruz è in ballottaggio con Baldazzi.

A partire dalle 15 www.pu24.it vi dà appuntamento con la webcronaca in diretta testuale dallo stadio ‘Carotti’ di Jesi.

Le probabili formazioni:

JESINA (4-4-2): Tavoni; Silvestri, Gremizzi, Giorni, Anconetani; Cameruccio, Carotti, Magnanelli, Parasecoli; Pierandrei, Trudo. All. Gianangeli

VIS PESARO (4-3-1-2): Marfella; Ficola, Cacioli, Paoli, Boccioletti; Bortoletti, Rossi, Carta; Buonocunto; Cruz, Olcese. All. Riolfo

Arbitro: De Tommaso di Rieti

 

Il programma della 7’giornata:

Jesina – Vis Pesaro

Matelica – Nerostellati Pratola

Campobasso – San Nicolò

Avezzano – Olympia Agnonese

L’Aquila – Castelfidardo

Pineto – Sangiustese

Recanatese – Francavilla

San Marino – Fabriano Cerreto

Vastese – Monticelli

Classifica: Campobasso 16; Vis Pesaro, Matelica e Castelfidardo 13; L’Aquila 12; Sangiustese e Vastese 10; Jesina 9; San Marino 8; Pineto 7; Fabriano Cerreto, San Nicolò, Recanatese, Avezzano, Francavilla 6; Olympia Agnonese 4; Monticelli 3; Nerostellati 2

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>