Weekend Gastronomici, ecco un altro fine settimana alla scoperta delle prelibatezze del territorio

di 

16 ottobre 2017

tavolaPESARO – Fine settimana all’insegna degli itinerari della bellezza e della buona cucina con i Week End Gastronomici di Confcommercio che vi portano a scoprire le meraviglie artistiche ed enogastronomiche della Provincia di Pesaro e Urbino.

Sabato 21 ottobre in località Miniera di Perticara a Novafeltria il ristorante Pian del Bosco (0541/927600 – 335/5776540) propone insalatina di finocchio e arancio con noci, pasta e fagioli con maltagliati, passatelli asciutti al fossa di Perticara, cinghiale in umido alle olive taggiasche con medaglioni di polenta, strüdel di mela con salsa vanigliata, caffè; a Montemaggiore al Metauro Valle del Metauro Country House (0721/892084) con tagliere con affettati con pecorino fresco e stagionato, crescia sfogliata, lasagne alla marchigiana gratinate, passatelli con salsiccia e funghi, rollatina di coniglio farcito con salsiccia cotto in “maialino”, tagliata di vitellone al sale grosso e rosmarino, patate arrosto, insalata, tiramisù, caffè.

Domenica 22 ottobre a Babbucce di Tavullia il ristorante Al Pavone Bianco (0721/476159- 380/2670935) propone crostino al radicchio e guanciale, polenta al pecorino fondente e pepe, prosciutto crudo del casale, olive marinate, melanzane grigliate, maltagliati in brodo con ceci, acciughe e sedano, gnocchetti arlecchinati con porcini, spallotto steccato al nero (al fono a legna), coniglio ripieno speziato (al forno a legna), salsicciotti alla griglia, patate rosolate, misticanza di insalata, pane casereccio di nostra produzione, cantucci allo zenzero, crostata alla pesca; a Montemaggiore al Metauro La Cantinaza (0721/895904) con frittatina agli asparagi, bignè con crema di porri, lonzino, formaggio stagionato alla birra, crostino al pomodoro, polenta al cinghiale , risotto ai funghi di bosco e speck, coscio di tacchino al finocchietto selvatico, pasticciata, patate al forno, insalata mista, crostate della casa; il ristorante La Palomba (0721/97105) di Mondavio con crostini al tartufo nero e prosciutto di Carpegna, passatelli in brodo , tagliatelle mattarellate al ragù di marchigiana e tartufo nero, galletto alla diavola e patate sabbiate, stecco di carni alla brace e insalata di stagione, torta di mele con salsa vaniglia e cannella; a Serravalle di Carda Montenerone “Il Poeta” (0722/90136) con crostini caldi al tartufo e al porcino, spiedino di polenta e salsiccia, frittata al tartufo, passatelli al porcino, gnocchi all’anatra, filetto al tartufo, coniglio in porchetta e agnello al forno , patate sabbiate, verdure gratinate, dolci secchi fatti in casa con vin santo; il ristorante Piccolo Mondo (0721/470170) di Mombaroccio con insalatina autunnale al tartufo nero, frittatina con erbe spontanee, tortino di patate e prosciutto gran riserva, risotto con zucca e tartufo nero, passatelli con fonduta e porcini, filetto di maiale della nostra fattoria con tartufo nero e salsa di mele, patate dorate al forno, tortino di mele con salsa inglese; a Carpegna Silvana (0722/77621) propone zuppetta di ceci e lenticchie del Montefeltro con pancetta croccante, sformatino di patate dal cuore tenero al tartufo , crostini ai funghi, polenta al tartufo nero, pappardelle al cinghiale, stufato di capriolo con purè di patate, tagliata di manzo ai funghi prezzemolati, dolce al cucchiaio, caffè.

Inoltre sabato prima di degustare il pranzo presso il ristorante Montenerone “Il Poeta” ad Apecchio si potranno ammirare le bellezze paesaggistiche con l’appuntamento dell’Aperigiro dal titolo “Vedi la Carda poi Magna”.

caratteristiche – partendo dal parcheggio del ristorante, si approda al sentiero che percorre il versante orientale di un rilievo contrapposto al massiccio del Nerone, feudo di un mago che ha condiviso i fasti della corte del Duca Federico. Il tutto condito da racconti di transumanza e risvolti geologici. Invitanti gli ingredienti di questo quarto AperiGiro! L’itinerario si sviluppa su strade in asfalto, sterrati e sentieri di montagna.

Consigliati abbigliamento comodo e calzature consone alle condizioni del terreno, con un ricambio da lasciare in auto.

ritrovo – parcheggio del ristorante h. 9,30 – partenza h. 9,45 – rientro h. 12,45 difficoltà medio/facile – dislivello altimetrico mt. 250 contributo a persona 6 € (bambini gratis) per info e prenotazioni 342/3578202 – officinadicammini@yahoo.com

Per la migliore degustazione dei prodotti del nostro territorio, i vini serviti provengono esclusivamente da affermate cantine della provincia di Pesaro e Urbino.

 

I menù ed i prezzi (da 19,00 a 22,00 euro per i piatti con tartufo) su www.ascompesaro.it, www.lemarchediurbino.it e www.turismo.pesarourbino.it e sui libretti disponibili presso Confcommercio e uffici turistici. Si consiglia la tempestiva prenotazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>