Il parcheggio fotovoltaico dell’Adriatic Arena “sbarca” a Siviglia

di 

19 ottobre 2017

PESARO – Oggi, in occasione del seminario “A call to action to urban mobility”  che si è svolto a Siviglia,  Annarita Santilli energy manager e Thomas Flenghi  mobility manager del Comune di Pesaro hanno presentato il parcheggio fotovoltaico dell’Adriatic Arena come esempio positivo di interazione e investimento pubblico/privato, a costi zero, per l’amministrazione pubblica. Ad invitarli l’agenzia Lavori Pubblici del Governo regionale dell’Andalusia, per illustrare una buona pratica nell’ambito di TRAM. Si tratta di un progetto europeo di cui il comune di Pesaro è stakeholder, finanziato dal programma Interreg Europe 2014-2020. Regione Marche è il partner capofila, tra i partner appunto anche l’ agenzia Lavori Pubblici del Governo regionale dell’Andalusia che ha voluto i funzionari per raccontare l’esperienza di Pesaro.

TRAM si focalizza sulla mobilità sostenibile e si pone, tra gli altri, l’obiettivo di migliorare l’efficacia delle politiche pubbliche attraverso la cooperazione e lo scambio di esperienze.

L’obiettivo è attivare all’interno del parcheggio fotovoltaico  Adriatic Arena, in posizione strategica rispetto a autostrada, pista ciclabile, bus, residenza e commercio, uno scambio-intermodale con mezzi elettrici, con parcheggi dedicati e inserimento di colonnine per la ricarica elettrica.

Le prossime attività del progetto TRAM prevedono la partecipazione, la prossima primavera, di tutto il partenariato europeo a visite studio nella Regione Marche che permetteranno di imparare e sperimentare sul campo altre buone pratiche. Tra le altre, la rete della Bicipolitana di Pesaro.

Iil progetto TRAM: https://www.interregeurope.eu/tram/.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>