Onore a Mir, ma Romano Fenati (Marinelli Rivacold Snipers team) c’era

di 

22 ottobre 2017

Marinelli Rivacold Snipers TeamPHILIP ISLAND (Australia) – Onore a Joan Mir per il Mondiale vinto. Romano Fenati, anche oggi, c’era e lo ha dimostrato. Peccato per l’interruzione precoce della gara, ancora una volta decisa dal caso, ma un campionato così è il preludio ad un altro anno di sfida tra i due nella terra di mezzo. Dopo il sesto posto di oggi, restano 2 gare per divertirsi e far divertire ma si stanno già affilando le lame per i test post mondiale del mese prossimo. Jules Danilo non parte benissimo ma riesce a recuperare ed inserirsi nel gruppo di testa. Peccato per la scivolata a 10 giri dal termine in quella che poteva essere una delle sue gare più belle in Moto3.

Romano Fenati: “Complimenti a Joan, è stato bravo e la fortuna aiuta quelli bravi. Avrei lottato fino all’ultimo per vincerlo io questo Mondiale ma oggi era un’altra di quelle giornate in cui poteva succedere di tutto”.

Jules Danilo: “Ovviamente sono amareggiato per la gara soprattutto in un weekend in cui abbiamo lavorato sempre bene. Oggi non sono partito benissimo ma sono riuscito a recuperare velocemente. Peccato per la scivolata, avrei potuto lottare per la top five o addirittura per il podio”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>