Volley A1, sarà un sabato con tre anticipi: Pesaro ospite di Legnano, la prevendita dei biglietti

di 

24 ottobre 2017

La Sab Legnano attorno ad Andrea Pistola (dalla pagina Facebook della società lombarda)

La Sab Legnano attorno ad Andrea Pistola (dalla pagina Facebook della società lombarda)

La pallavolo femminile non si ferma e si accinge a vivere, sia in A1 sia in A2, un mercoledì di partite. Il palasport di Villorba (Treviso) ospita (ore 20,30) il recupero della seconda giornata: in campo l’Imoco Conegliano di Daniele Santarelli e Monica De Gennaro e Il Bisonte Firenze di Valentina Tirozzi.

In serie A2 si gioca (anche qui alle ore 20,30) Golem Olbia – Club Italia.

Intanto le squadre sono tornate al lavoro in vista della terza giornata di campionato che proporrà tre anticipi: fra questi, la sfida tra Sab Legnano e myCicero Pesaro (PalaBorsani di Castellanza, ore 20,30, arbitri Giorgia Spinnicchia di Catania e Alessandro Tanasi di Siracusa): le altre due gare del sabato sera a Monza, tra Saugella e Savino Del Bene Scandicci (diretta su Rai Sport), e a Modena, dove s’affronteranno Liu Jo Nordmeccanica e Unet E-Work Busto Arsizio. Le sfide di Castellanza e Modena in diretta su Lvf.tv, la televisione della Lega Pallavolo Serie A Femminile che fino al 31ottobre offre la possibilità di abbonarsi

Una notizia per i tifosi pesaresi che volessero seguire la trasferta lombarda della squadra pesarese:

Sono già in vendita sul sito www.liveticket.it/sabvolley e nei punti vendita del circuitoLiveTicket i biglietti per assistere alla gara di sabato 28 ottobre contro la myCicero Volley Pesaro. I tagliandi potranno essere acquistati anche alla biglietteria del PalaBorsani a partire dalle 19 di sabato.
Questi i prezzi, esclusi i diritti di prevendita:

Curva verde: 5 euro (ridotto 3)

Tribuna rossa non numerata 15 (ridotto 10)

Tribuna silver numerata 20 (ridotto 15)

Tribuna gold numerata 25 (ridotto 18)

La riduzione si applica a ragazzi dai 10 ai 15 anni, over 65, studenti universitari (dietro presentazione del tesserino universitario).

La settimana delle aquile allenate da Andrea Pistola, ex coach pesarese, è la consueta: due allenamenti mattutini ai pesi, quattro pomeridiani tra video e lavoro tecnico.

Tra la sconfitta patita a Monza e l’impegno casalingo, Silvia Lussana, libero di Legnano, ha commentato il momento della sua squadra che per due set e mezzo ha messo in difficoltà la Saugella di un altro ex pesarese, Luciano Pedullà

“Finora abbiamo avuto un buon approccio alle partite giocate. Noi dobbiamo tenere sempre alto il ritmo, come nei prime due set e mezzo di Monza, ma per tutta la partita, non solo nei primi set. Siamo una matricola, puntiamo alla salvezza, consapevoli di quanto ognuna di noi può offrire”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>