L’Astra cambia pelle e diventa Astra Show Dinner

Il Mercante di Monologhi

Il Mercante di Monologhi

PESARO – Un nuovo spazio in città: Astra Show Dinner, un’occasione unica di unire l’incontro conviviale con lo spettacolo. Cena, cinema, teatro, live music: questi gli ingredienti con cui oggi, Astra Show Dinner, in collaborazione con l’Associazione Teatrale Le Ombre, si rinnova, per essere lo spazio dell’incontro a Pesaro, sia tra amici che con artisti di indiscutibile livello, davanti a un’ottima cena e a un buon bicchiere di vino.

Astra Show Dinner vi condurrà dunque in un viaggio immaginario dove ogni appuntamento sarà da scoprire ed esplorare: dal 28 ottobre al 29 dicembre, nel nuovissimo spazio bistrot si potrà soddisfare il palato e, subito dopo, spostandosi nella storica sala Astra, immergersi nella musica, nel teatro e nel cinema di qualità.

L’inaugurazione è prevista sabato 28 ottobre con un divertente e coinvolgente spettacolo teatrale “Il Mercante di monologhi” di e con Matthias Martelli. Un teatro vivo, vitale, che parla di noi, che fa ridere senza vergognarsi, che provoca senza nascondersi, un teatro che torna a far bruciare di vita le radici popolari, in un contatto diretto con il pubblico in un’unica, grande, esplosione di risate e di follia.

LE PROPOSTE

TEATRO: dal teatro di narrazione al divertente e innovativo burlesque, passando per un coinvolgente spettacolo che ricalca le nostre radici ed arrivare al teatro per ragazzi.

MUSICA: si parte con un revival anni ’60 che spazia dagli inimitabili Beatles alla musica italiana della stessa epoca.

CINEMA: ogni venerdì, a partire dal 3 novembre si avrà la possibilità di rivedere i capolavori della storia del cinema nella loro versione restaurata, cult movies imperdibili, film e documentari inediti, opere premiate nei maggiori festival internazionali.

BISTROT: Il Bistrot (o Bistrò) è tipicamente un locale molto particolare, adatto a gustare ottimo cibo accompagnato da vini eccellenti. Molti artisti in genere e scrittori in particolare si rifugiavano un tempo proprio nei bistrot per creare i loro capolavori, visto che non avevano il denaro per riscaldare le case o le camere che abitavano. Lo staff di Astra, già noto per i deliziosi aperitivi, offrirà un menù di pesce, accompagnato da una ricca scelta di vini sia tra i migliori del territorio che sul versante nazionale.

“In tempi dove il disorientamento è esponenzialmente accresciuto dalla babele generata dai moderni mezzi di comunicazione che rischiano di portarci in una solitudine senza precedenti, difendere e diffondere la socialità attraverso il contenuto profondo che ogni onesta ricerca artistica genera, è il grandissimo contributo che l’Astra Show Dinner, situato nel cuore di Pesaro, può dare alla città. – afferma il direttore artistico Gigliola Tagliaferri – Col proposito di prendere per mano ciascuno spettatore dell’Astra Show Dinner e condurlo in un viaggio immaginario, dove ogni appuntamento è una tappa e uno spettacolo da scoprire ed esplorare, le proposte sono state selezionate individuando in ognuna di esse il tema della necessità umana di riconoscere la bellezza. Ogni opera proposta declinerà questo nucleo tematico in modo originale e peculiare, in alcuni casi ripercorrendo le nostre radici, in altri, per contrasto, raccontando con ironia le bruttezze e le sofferenze che i tempi della Storia ci impongono. Il programma vede artisti affermati a fianco di talenti emergenti, per offrire spettacoli e performance di indiscutibile livello artistico. Prerogativa della manifestazione è anche quella di offrire un prezioso spazio ai giovani talenti per i quali l’Astra costituirà una prestigiosa vetrina, e che permetterà loro di cimentarsi al fianco di artisti di consolidato successo.”

Non solo spettacolo dal vivo, ma anche cinema di qualità come afferma Luca Caprara: “Capolavori della storia del cinema nella loro versione restaurata, cult movies imperdibili, film e documentari inediti, opere premiate nei maggiori festival internazionali, film evento e riscoperte, questo è ciò che vi aspetta ogni venerdì a partire dal 3 di novembre al Cinema Astra nella sua nuova veste di Astra Show Dinner, unico contenitore nel territorio capace di coniugare enogastronomia e spettacoli, cinema compreso. Si comincia per il ciclo I CULTISSIMI con un film cult amatissimo e citatissimo come Il grande Lebowski, si proseguirà poi con il ciclo L’ARTE DELLA VITA, con tre film documentari bellissimi e premiatissimi su tre icone del mondo del cinema, della danza e della musica. Poi ancora il mini-ciclo TUTTI I COLORI DEL NOIR dedicato al cinema noir con due imperdibili classici della storia del cinema nella loro versione restaurata e, per il ciclo GLI IMPERDIBILI, due capolavori senza tempo che di nuovo arriveranno in sala. Dulcis in fundo, l’omaggio al grande Paolo Villaggio e ad un personaggio entrato nel cuore di tutti gli italiani: Fantozzi.”

La qualità di un’offerta a 360°: “Unire la comodità di cenare e di prolungare la serata con la piacevolezza di uno spettacolo dal vivo o un buon film è un’idea innovativa per questa città. – spiega Katia Latini, titolare del cinema Astra – Spesso, i ritmi frenetici, ci costringono ad accelerare ogni cosa: Astra Show Dinner darà al suo pubblico la possibilità di rilassarsi con un’ottima cena per poi spostarsi, tranquillamente, di qualche metro per gustarsi uno spettacolo. Ma, la cosa importante, è che non c’è alcun obbligo: chi vorrà potrà solo fermarsi per la cena, mentre chi non desidera cenare potrà accedere solo allo spettacolo. Ogni nostro ospite sarà dunque libero di scegliere, anche se siamo certi che la doppia possibilità sia un eccellente alternativa per una serata unica nel suo genere.”

Si ringraziano l’architetto Matteo D’Antuono per la realizzazione dello spazio Bistrot, e il grafico Stefano Gaspari per l’immagine di Astra Show Dinner

E’ possibile cenare a partire dalle ore 20 ed accedere allo spettacolo alle ore 21,30 (cena + spettacolo €20) oppure seguire solo lo spettacolo (biglietto € 8 per il teatro, € 7 per la musica, € 5 per il cinema)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>