Gp di Malesia, Dovizioso primo sia sull’asciutto che sul bagnato. Sesto Valentino Rossi

di 

27 ottobre 2017

Andrea Dovizioso

Andrea Dovizioso

SEPANG (Malesia) – Il maltempo da sempre “ostacola” lo svolgimento del Gp di Malesia. Il clima tropicale, con i suoi improvvisi scrosci d’acqua, anche nella giornata iniziale del Gp malese l’ha fatta da padrone inondando la pista nel secondo turno.

Un comun denominatore però ha caratterizzato le libere: il miglio tempo di Andrea Dovizioso, primo sia con pista asciutta, primo anche col bagnato.

Il pilota della Ducati, che lotta con l’aritmetica per non consentire a Marquez di vincere il sesto mondiale (il quarto in MotoGp per il pilota Honda) con una gara di anticipo, ha lanciato un segnale preciso ovvero che lui… non molla.

Trentatré sono le lunghezze di vantaggio dello spagnolo sul romagnolo ma Dovi, domani in qualifica e domenica in gara, ci proverà.

Intanto come detto oggi nel secondi turno, quello bagnato, ha distaccato di mezzo secondo Marquez, che ha preceduto Lorenzo.

Quarto Vinales, quinto Petrucci, sesto tempo – sul bagnato – per Rossi che però sull’asciutto in mattinata si era piazzato 12esimo.

In Moto 2, classe dove Franco Morbidelli domenica si potrebbe laureare campione del mondo, il più veloce è stato Marquez junior (Alex), buon secondo tempo per il marchigiano e pilota Accademia VR46 Baldassarri (team Forword), sesto Morbidelli davanti a un bravo Luca Marini che ancora risente dei postumi della brutta caduta patita in Australia.

In Moto 3 (sempre nel secondo turno) primo Canet, terzo Bulega del team Sky by VR46, quindi Antonelli che ha preceduto Bastianini, 15esimo Fenati.

Domani le qualifiche, domenica le gare : alle 5 di mattina start per la Moto3; alle 6.20 la Moto 2 alle 8 la Moto Gp trasmessa poi in chiaro e in differita alle ore 14 su TV8.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>