Italservice finalmente corsaro: 5-1 a Milano

di 

1 novembre 2017

Italservice Pesaro a Milano

Italservice Pesaro a Milano

MILANO – ITALSERVICE PESARO 1-5 (0-0 p.t.)

MILANO: Tondi, Esposito, Leandrinho, Peverini, Urio, Gargantini, Ziberi, Horvat, Delgado, Carabellese, Migliano Minazzoli, Mauri. All. Sau.

ITALSERVICE PESARO: Miraglia, Tonidandel, Bichinho, Marcelinho, Cesaroni, Curri, Stringari, Manfroi, Halimi, Lamedica, Boaventura, Guennounna. All. Ramiro Diaz

MARCATORI: 5′ s.t. Gargantini (M), 15′ Bichinho (P), 16′ Tonidandel (P), 16’32” Cesaroni (P), 18’15” Marcelinho (P), 19’42” Cesaroni (P).

ARBITRI: Lorenzo Di Guilmi (Vasto), Giovanni Beneduce (Nola). Crono: Sue Ellen Salvatore (Gallarate).

MILANO – L’Italservice sbanca Milano e conquista la prima vittoria in esterna in serie A.

Succede tutto negli ultimi 5′ di gioco.

Pesaro segna 5 reti in 5′.

Ribaltando il risultato che vedeva i lombardi avanti di 1-0.

Un primo tempo avaro di reti, ma non di emozioni. Con entrambe le contendenti che non hanno sfruttato le mille occasioni per concretizzare. I primi 20’ i due team creano, ma non finalizzano. Lo spettacolo però non manca davanti a un palazzetto da tutto esaurito. In tribuna anche una ventina di tifosi partiti da Pesaro con un pulmino messo a disposizione dalla società.

Si va all’intervallo sullo 0-0.

Nella ripresa l’Italservice parte subito forte e attacca la porta lombarda senza risparmiarsi. Gargantini con un gol in scivolata a portare avanti Milano (1-0). Ma la formazione del presidente Lorenzo Pizza non di demoralizza. E’ Bichinho a riagganciare i locali e a riaprire la sfida al 15’ (1-1). Dopo appena 20” arriva la rete di Tonidandel (la prima in serie A del capitano). Due trasformazioni in 21” mandano in tilt i milanesi che ci provano con il portiere in movimento. A questo punto Cesaroni con porta vuota segna da 30 metri. E’ il 3-1. Pesaro dilaga con Marcelihno, autore del 4-1. I lombardi sono ko, non rientrano neppure più in difesa. Cesaroni sigla la doppietta e chiude il match.

Domani alle 20.45 al PalaCampanara arriva Pescara, una delle formazioni che punta a vincere il campionato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>