Domattina in Piazza del Popolo la celebrazione del Giorno dell’Unità d’Italia e Giornata delle Forze Armate

di 

3 novembre 2017

PESARO – Domani – sabato 4 novembre –  alle ore 9.30 si svolgerà a Pesaro la cerimonia per celebrare il Giorno dell’Unità d’Italia e la Giornata delle Forze Armate.

La ricorrenza, che celebra la fine vittoriosa della Prima Guerra Mondiale, commemora la firma dell’armistizio siglato a Villa Giusti​ (Padova) con l’Impero austro-ungarico.

In questa giornata si intende ricordare, in special modo, tutti coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato il bene supremo della vita per un ideale di Patria e di attaccamento al dovere: valori immutati nel tempo, per i militari di allora e quelli di oggi.

Il 28°reggimento “Pavia” sarà presente nella piazza di Pesaro, insieme alle rappresentanze delle altre Forze Armate, per confermare che “La sicurezza del paese è la nostra missione”, un messaggio chiaro, che  rafforza il rapporto di fiducia e affetto tra i cittadini italiani e le Forze Armate, rapporto che si è accresciuto e consolidato nel tempo.

La ricorrenza, verrà festeggiata in Piazza del Popolo secondo il seguente programma:

  • Deposizione di corona presso la Cappella votiva di S. Ubaldo
  • Schieramento dei reparti in Piazza del Popolo
  • Rassegna dei reparti schierati da parte del Vice Prefetto Vicario accompagnato dal Comandante del 28° Reggimento “Pavia” Col. Luca Felicissimo
  • Cerimonia dell’Alzabandiera
  • Interventi celebrativi

La cerimonia sarà come sempre caratterizzata dall’alzabandiera alla presenza di un reparto d’onore interforze in armi composto da personale dell’Esercito, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Capitaneria di Porto, della Polizia di Stato e dalla Polizia Penitenziaria.

L’Ufficio Scolastico Provinciale, ex Provveditorato agli Studi, di Pesaro e Urbino consentirà alle scolaresche di partecipare alla cerimonia celebrativa dove è previsto anche un intervento di un rappresentante della Consulta degli Studenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>