Parcheggio San Decenzio, un lettore denuncia: il Comune fa la sua parte, ma agli automobilisti incivili non importa

di 

3 novembre 2017

PESARO – Giorni fa, raccontando cosa accadeva nel grande parcheggio San Decenzio, dove le più elementari regole di convivenza civile venivano calpestate quotidianamente, avevamo invitato il Comune a “rinfrescare” la segnaletica orizzontale, pure temendo che non sarebbe servita a fare rispettare i divieti. Infatti… Il Comune ha fatto la sua parte, anche se il lavoro deve essere completato, ma già stamattina un nostro lettore ha registrato gli ennesimi comportamenti sconsiderati.

Lo dimostrano due foto – scattate pochi minuti prima delle ore 13 – che pure evidenziano la chiara indicazione della freccia che indica la direzione di marcia, ma una donna e un uomo, arrivati insieme con il fuoristrada guidato da lei, non l’hanno rispettata. Per i due – lui l’ha salutata e poi si è messo al volante di una Citroen, seguendola contromano – appare evidente che 100 metri in più in auto sono cosa per gli stupidi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

E che dire di chi, pure avendo a disposizione centinaia di posti liberi, parcheggia sulle aiuole per essere più vicino al sottopassaggio ferroviario che conduce in centro?

Auto San Decenzio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>