Giornata Mondiale del Diabete: a Fano e Pesaro visite gratuite per la rilevazione della glicemia e la valutazione dei rischi

di 

9 novembre 2017

PESARO – Se fosse un’infezione la gente correrebbe a prendersi un antibiotico. Se fosse una frattura andrebbe dall’ortopedico. Ma essendo un “killer silenzioso” il diabete passa spesso inosservato distruggendo lentamente cuore, occhi, nervi, reni e vasi sanguigni. E’ proprio la sua apparente “invisibilità”, almeno nella fase iniziale, a farne la malattia cronica a più rapida crescita della storia dell’umanità. Per questo la lotta al diabete va affrontata sul fronte della prevenzione e della diagnosi precoce identificando le persone che rischiano di sviluppare la patologia, diffondendo il maggior numero di informazioni affinché ci sia sempre più consapevolezza di questo enorme problema socio-sanitario.

A tal fine, in occasione della “Giornata Mondiale del Diabete”, che da 1991 si celebra il 14 novembre,le strutture di Endocrinologia e Diabetologia dell’azienda Marche Nord, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e le Associazioni delle persone con diabete, si aprono al pubblico per effettuare, con accesso diretto e senza impegnativa rossa, la consulenza medica per la valutazione del proprio profilo di rischio metabolico, e lo screening gratuito per la rilevazione del tasso glicemico.

Ecco quando presentarsi:

–         LUNEDI’ 13 NOVEMBRE 2017 all’Ospedale Santa Croce di Fano (Padiglione A), dalle 9 alle 13;

–         SABATO 18 NOVEMBRE 2017 è possibile recarsi all’ospedale San Salvatore di Pesaro (Padiglione I – piano terra) sempre dalle 9 alle 13.

E’ bene approfittare di queste due giornate per conoscere una malattia silenziosa; con semplici ed economici mezzi è infatti possibile diagnosticare la presenza o il rischio di diabete e con pochi cambiamenti dello stile di vita è possibile prevenirlo o curarlo, almeno nella forma a maggiore prevalenza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>