Pesaro: “La riconoscenza della città” a Luca Di Iacovo, “Il plauso della città” agli atleti della TSN Pesaro

di 

10 novembre 2017

 

Luca Di Iacovo (foto tratta dal web)

Luca Di Iacovo (foto tratta dal web)

PESARO – “La riconoscenza della città” per aver “conseguito nell’arco della sua brillante carriera sportiva prestigiosi traguardi che onorano la città di Pesaro”. Questa la motivazione dell’attestato che Luca Di Iacovo, campione del mondo master 800 e 3.000 metri stile libero in acque libere, a Budapest, riceverà lunedì 13 novembre  dalle mani dell’assessore allo Sport Mila Della Dora. La cerimonia in sala Rossa è in programma alle ore 11.

Lo scorso agosto, nella capitale ungherese si sono svolti i campionati mondiali Master. Alle competizioni erano iscritti più di 12mila atleti, provenienti da tutto il mondo, di cui 1.437 italiani.

Di Iacovo, categoria 50 m, ha dunque conquistato il titolo di campione del mondo nelle due gare a cui ha preso parte: quella sui 3.000 metri in acque libere disputata sul lago di Balaton, e qualche giorno dopo, quella negli 800 metri stile libero.

Un attestato di “riconoscenza” verrà consegnato anche alla società Rari Master Pesaro asd, “per la dedizione e l’impegno costante profuso con professionalità e passione per il raggiungimento di importanti traguardi, portando in alto i valori dello sport, onorando la città di Pesaro”.

Sempre lunedì (ore 11.30) verranno consegnati attestati di “plauso” anche agli atleti delle TSN Pesaro Massimo Bartolini, Andrea Battisti, Riccardo Merloni e Gabriele Savelli “per l’eccellente risultato conseguito al Campionato Italiano ex Ordinanza 2017, 100 metri a squadre – categoria Sniper, che si è svolto al TSN di Lucca il 15 ottobre scorso, portando in alto i valori dello sport, onorando la città di Pesaro”.

I tiratori del TSN Pesaro, nelle categorie Mire metalliche e Sniper (tiro di  precisione) sono arrivati in finale.  Massimo Bartolini, ha inoltre conseguito anche il settimo posto nella classifica individuale, sempre nella categoria Sniper.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>