Volley, anticipo televisivo in chiave salvezza. Pesaro va a Cremona (campo della Pomì) per sfruttare i guai delle lombarde di Abbondanza

di 

10 novembre 2017

Anastasia Guerra e Martina Guiggi dopo un muro vincente, ma l’ex capitano pesarese è in forse (dalla pagina Facebook della Pomì)

Anastasia Guerra e Martina Guiggi dopo un muro vincente, ma l’ex capitano pesarese è in forse (dalla pagina Facebook della Pomì)

PESARO – Sarà un sabato di campionato e coppa. La serie A1 propone un interessante anticipo televisivo in chiave salvezza, la Champions League le gare di ritorno del terzo turno preliminare.

L’anticipo della quinta giornata d’andata della serie A1 propone (sabato 11 novembre, ore 21, diretta Rai Sport) Sab Legnano – Il Bisonte Firenze. Le lombarde e le toscane hanno 3 punti, con una vittoria e tre sconfitte. Onestamente, non pensavamo che Il Bisonte avrebbe avuto una classifica così dopo 4 giornate, ma un precampionato difficile, con allenamenti svolti con pochissime giocatrici, e alcuni infortuni hanno messo in difficoltà il lavoro di Marco Bracci, uno dei protagonisti della “generazione di fenomeni” che ha fatto innamorare della pallavolo.

Gli esperti sono convinti che, come già la stagione precedente, quando Il Bisonte mise in difficoltà l’Imoco Conegliano allora campione d’Italia, la squadra di Bracci, che ha un roster che comprende Indre Sorokaite, Valentina Tirozzi, Chiara Di Iulio, Marta Bechis, Beatrice Parrocchiale, Ivana Milos, Hanna Tapp, Daly Santana e la fanese Giulia Pietrelli, verrà fuori e punterà a posizioni migliori. Intanto, però, sabato sera deve vedersela con una Sab che, già sconfitta in casa dalla myCicero, non può concedersi ulteriori passi falsi.

Passi falsi che non può concedersi neppure la Pomì Casalmaggiore, avversaria delle pesaresi domenica pomeriggio. La squadra che due stagioni fa – con Rossella Olivotto e Carlotta Cambi – conquistò la Champions League, facendo eccezione alla regola che voleva sempre sconfitta la squadra che si qualificava “a pagamento” alle Final Four, oggi, con 3 punti, occupa – in coabitazione con Filottrano, Firenze e Legnano – la penultima posizione in classifica. Peggio ha fatto solo la sfortunatissima Bergamo, che però è vicina al recupero di Ofelia Malinov.

La Pomì, invece, deve fare a meno, chissà per quanto tempo ancora, di Leo Lo Bianco, ma non è escluso che – sono parole che il general manager Giovanni Ghini ha rilasciato al quotidiano La Provincia di Cremona – già domenica possa riavere in squadra Martina Guiggi. L’ex capitano della Scavolini Pesaro ha lasciato l’ospedale, dove era stata ricoverata.

Finora, la Pomì, che schiera anche un’altra pesarese, Giulia Rondon, ha perso sempre in casa (0-3 nella prima di campionato con l’Imoco; 1-3 domenica scorsa con Monza). L’unica vittoria è arrivata in trasferta: 3-1 a Bergamo.

Ovviamente, facendo la solita politica stile calcio del tiro al piccione – inteso come l’allenatore – c’è chi mette già in discussione il lavoro di Abbondanza. Tra dirigenti, tifosi e giornalisti privi di cultura sportiva, la solitudine degli allenatori è evidente.

Come è evidente che – approfittando del difficile momento della Pomì – per la squadra di Bertini è un’occasione propizia.

Arbitreranno Giuseppe Curto di Gorizia e Marco Zingaro di Foggia. Chi vorrà vedere la partita in diretta, potrà farlo con le immagini esclusive di Lvf.tv.

Le altre partite in programma domenica, ore 17:

Savino Del Bene Scandicci – Lardini Filottrano (diretta Lvf.tv)

Saugella Monza – Unet E-Work Busto Arsizio (diretta Lvf.tv)

Mercoledì 15, ore 20,30

Foppapedretti Bergamo – Imoco Conegliano (diretta Lvf.tv)

Liu Jo Modena – Igor Gorgonzola Novara (diretta Lvf.tv)

La classifica

Scandicci e Conegliano 12

Novara 11

Busto Arsizio 9

Monza e Modena 6

Pesaro 4

Legnano, Casalmaggiore, Filottrano e Firenze 3

Bergamo 0

Sabato di Champions in diretta su Laola1.tv, Imoco anche su Fox

Robur De Kruijf a segno nella gara d’andata nella sua Olanda (Foto Cev)

Robur De Kruijf a segno nella gara d’andata nella sua Olanda (Foto Cev)

Un sabato di Champions League per l’Imoco Conegliano che gioca sul taraflex del PalaVerde di Villorba per ribadire la netta supremazia della gara d’andata, quando De Gennaro e compagne si sono imposte 3-0.

Il programma completo:

VakifBank Istanbul – Minchanka Minsk (andata 3-0) ore 15

Yenisei Krasnoyarsk – Maritza Plovdiv (3-2) ore 11

Developres SkyRes Rzeszow – Nova Kbm Branik Maribor (3-1) ore 18,30

Imoco Conegliano – Sliedrecht (3-0) ore 20,30

Ovviamente le favorite alla qualificazione ai 4 a gironi a 4 con partite di andata e ritorno (sorteggio il 17 novembre a Mosca) sono le squadre che hanno vinto in trasferta.

Tutte le partite in diretta sul canale web Laola1.tv. Quella dell’Imoco anche su Fox Sports, canale 204 della piattaforma satellitare di Sky.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>