Orientare verso le superiori, a Fano ci pensa il Salone dello Studente. Ecco l’innovativo servizio di Gandiglio, Nuti e Padalino

di 

16 novembre 2017

La scuola Gandiglio

La scuola Gandiglio

FANO  – Mi iscrivo allo scientifico oppure vado al classico? O è meglio un istituto tecnico? E se mi sento artista? Penso ad un futuro come professionista o artigiano? Molte e qualificate sono le possibili scelte cui sono messi di fronte gli studenti della terza media, che si preparano al salto verso le superiori. Una decisione importante, che indirizza verso un futuro lavorativo, che richiede di valutare in modo corretto le propensioni e, di conseguenza, è tutt’altro che semplice o scontata. Agli adolescenti e alle loro famiglie servono consapevolezza e conoscenze. Quest’anno ci si propone di fornirle loro con una nuova iniziativa.

Il Salone dello Studente nasce a Fano come un servizio per orientare meglio le ragazze e i ragazzi nella scelta della scuola superiore. L’IC Gandiglio è capofila del progetto per questa prima edizione, sperimentale, ma sono coinvolti anche gli altri istituti comprensivi della città di Fano, che si alterneranno negli anni nel ruolo di coordinatore del progetto.

Ma come funziona? A titolo esemplificativo, questo è il programma della Gandiglio, definito sulla base di una modalità concertata fra i tre istituti comprensivi fanesi. Dopo una sintetica presentazione in video, davanti alla platea di studenti e genitori riuniti nell’aula magna, ogni singola scuola superiore disporrà di una o più aule per ricevere studenti e famiglie, approfondire gli aspetti della presentazione iniziale e rispondere a eventuali quesiti. L’orario di tutti gli appuntamenti è sempre lo stesso: dalle 16.30 alle 19,00.

Il primo incontro conoscitivo sarà con i licei, sabato 18 novembre, nell’Istituto Comprensivo Gandiglio in piazzetta Grimaldi. Parteciperanno il Torelli e il Nolfi di Fano, il Marconi e l’Istituto paritario La Nuova Scuola, entrambi di Pesaro.

Padalino e Nuti ospiteranno, a loro volta, percorsi relativi ai licei, la prima il 21 novembre, la seconda il 27 e il 28 novembre.

 

Le altre scuole sono state divise in tre aree per offrire, in una sola serata e in una sola sede, la possibilità di informarsi su una tipologia specifica di scuola.

Gli alunni e i genitori di tutte le classi terze dei tre istituti interessati all’indirizzo tecnico- professionale si recheranno presso la scuola Padalino il 22 novembre.

Coloro che pensano ad un percorso tecnico-industriale convergeranno alla scuola Nuti il 23 novembre, con il medesimo orario.

Al secondo appuntamento presso la scuola Gandiglio, il 24 novembre sono invitati, infine, coloro che cercano informazioni sulle scuole di indirizzo artistico e grafico.

 

In conclusione il calendario dell’iniziativa, che ha ottenuto anche il patrocinio di del Comune di Fano – Servizi educativi – Città delle bambine e dei bambini.

Licei: 18 novembre Gandiglio; 27, 28 novembre Nuti; 21 novembre Padalino.

Indirizzo tecnico e professionale: 22 novembre istituto Padalino.

Indirizzo tecnico e industriale: 23 novembre istituto Nuti.

Indirizzo artistico e grafico: 24 novembre istituto Gandiglio.

Le famiglie sono già state informate con una lettera delle scuole, che collaborano tra loro per la prima volta ad un progetto comune di orientamento scolastico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>