“Sognare senza barriere”: sabato l’Aero Club Fano porta in volo la solidarietà

di 

23 novembre 2017

aeroporto-vista-aerea-slideFANO – Il volo come strumento di emancipazione e di libertà, dedicato a chi è costretto a vivere il mondo da una prospettiva diversa. E’ questo il senso di “Sognare senza barriere”, iniziativa promossa e organizzata dall’ Aero Club Fano, che mette a disposizione i propri aerei, i propri piloti e i propri istruttori per una giornata speciale che si terrà il prossimo 25 novembre, dalle 9 alle 13, presso l’aeroporto Enzo Omiccioli di Fano.

L’evento, è organizzato in collaborazione con l’associazione onlus per la salute mentale Itaca, la squadra di calcio a 5 ipovedenti A.C. Marche 2000, l’istituto di riabilitazione Santo Stefano di Porto Potenza Picena,  l’Associazione Italiana Assistenza Spastici, una casa famiglia di Pesaro che accoglie i ragazzi più fragili e con un passato difficile e la società aeroportuale Fanum Fortunae. Prezioso e particolarmente generoso, il contributo della famiglia del Maggiore Gabriele Orlandi, il pilota del Reparto Sperimentale Volo scomparso lo scorso 24 settembre a Terracina che ha deciso di sostenere l’iniziativa e che sarà presente alla manifestazione. Tutti, ma proprio tutti, avranno la possibilità di provare le sensazioni uniche che un volo sa regalare, in un clima festoso ed amichevole che vuole sorvolare i problemi di tutti i giorni, aprire nuovi orizzonti e che vedrà la partecipazione del Generale di Brigata Aerea Amedeo Magnani, , pilota istruttore presso l’Aero Club Fano, in rappresentanza dell’Aeronautica Militare.

L’iniziativa, s’inserisce nella serie di appuntamenti organizzati dall’Aero Club Fano per celebrare i cento anni dell’aeroporto fanese, scalo che punta sempre più a diventare un luogo aperto, il centro di un movimento per la cultura aeronautica, che non dimentica mai i meno fortunati e prova a mettergli le ali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>