Giovedì al Teatro Rossini va in scena La Traviata di Verdi

di 

2 dicembre 2017

La recente rappresentazione de La Traviata al Teatro Sanzio di Urbino

La recente rappresentazione de La Traviata al Teatro Sanzio di Urbino

PESARO – Il Coro Filarmonico Rossini di Pesaro, in collaborazione con Amat, promuove la rappresentazione de La Traviata, opera in tre atti di G. Verdi , ambientata dalla regista Julija Samsonova Khayet negli anni Venti del Novecento. Basata su La signora delle camelie, opera narrativa e teatrale di A. Dumas, narra la contrastata storia d’amore tra Violetta Valery e Alfred Germont, personaggio in cui è possibile intravvedere lo stesso Dumas. Grazie alla collaborazione con l’Orchestra Raffaello di Urbino (direttore Stefano Bartolucci) e il Coro Città Futura, la produzione pesarese é stata anticipata da quella al Teatro Sanzio di Urbino, in occasione della Cerimonia di apertura dell’Anno Accademico dell’Università Carlo Bo. In tal modo il Coro intende partecipare alla diffusione e alla fruizione del marchio dell’Unesco Pesaro “Città della musica”. Entrambe le rappresentazioni sono arricchite dalle coreografie del Corpo di ballo Accademia A. Bartolacci.

Il Coro Filarmonico Rossini (direttore Roberto Renili) con la produzione pesarese si è posto anche l’obiettivo di favorire l’avvicinamento e la fruizione, tra le giovani generazioni, dell’opera lirica e sinfonico-corale in generale e de La Traviata in particolare, con guide all’ascolto, rivolte a studenti delle Scuole Medie Gaudiano e Olivieri, presentate dal prof. Stefano Bartolucci e Superiori, IPSIA Benelli e IIS A. Cecchi, presentate dalla prof.ssa Maria Chiara Mazzi. Gli stessi istituti inoltre prenderanno parte attiva alla messa in scena dell’opera di Verdi, grazie all’alternanza scuola-lavoro promossa dalla Buona Scuola, ed agli insegnanti referenti del l’alternanza, al Benelli professoressa Patrizia Ciullo e al Cecchi, per il Professionale, professor Stefano De Angelis. Gli studenti dell’IPSIA, coadiuvati dai professori Giovanna De Blasi e dagli esperti Tiziana Baldini e Lucchesi Nicoletta, collaboreranno alle acconciature e al trucco di solisti e coro; quelli del Cecchi, coadiuvati dal prof. Diego Tombesi, tutor di classe, e dalla professoressa Franca Gambini, tutor dl progetto, realizzeranno l’allestimento floreale.

Questa rete di collaborazioni tra diversi soggetti del territorio, AMAT, istituti scolastici, aziende ed associazioni culturali, favorirà la presenza, nel pubblico, di studenti e genitori e costituirà la prima tappa del progetto promosso dal Coro Invito all’opera – I giovani incontrano la Lirica, che si svilupperà con la rappresentazione di Madama Butterfly a Fabriano, Urbino e Cattolica, e con l’esecuzione dello Stabat Mater di Rossini, a Pesaro, in occasione del 150esimo Anniversario della morte di Rossini.

 

 

Traviata 7 dicembreBiglietteria Teatro Rossini – Piazzale Lazzarini 0721.387621

Orario: dal mercoledì al sabato 17.00-19.30; il giorno dello spettacolo 10.00-13.00 e 17.00-21.00

Posto platea / Palco I e II ordine centrale € 20,00

Posto palco I – II ordine laterale / Posto palco III ordine centrale € 15,00

Posto palco III laterale / Posto palco IV ordine centrale € 12,00

Posto palco IV ordine settore laterale € 10,00

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>