Ecco il Metodo Classico della Cantina Terracruda. Domenica la degustazione a Fratte Rosa

La famiglia Avenanti

La famiglia Avenanti

FRATTE ROSA – Domenica 10 dicembre la Cantina Terracruda di Fratterosa presenta al pubblico l’ultimo nato tra le etichette prodotte dalla famiglia Avenanti: il Metodo Classico. Una etichetta raffinata ed un vino fine e persistente che denota ancora una volta una ricerca di qualità assoluta realizzata da questa cantina. L’appuntamento è per le ore 17.00 con la degustazione condotta dal Delegato Raffaele Papi, dell’Associazione Sommelier di Urbino Montefeltro.

La stagione autunnale con le sue tonalità calde,nella gamma dei rossi e dei gialli, sembra incorniciare d’incanto la splendida cantina Terracruda, affacciata sulle sinuose colline della provincia di Pesaro Urbino che soavemente degradano verso il mare.

In questo luogo che invita alla meditazione e alla contemplazione nascono vini d’eccellenza, di quella eccellenza che non è solo frutto di tecnica nella vinificazione e di sapienza ma soprattutto di passione, perseveranza e amore per questa terra.

E’ con questi presupposti che deve essere nato questo Metodo Classico, una bolla vellutata ed elegante che addirittura rimanda a suggestioni gusto-ofattive che sembrano travalicare i confini di questa regione, permettendo, idealmente, viaggi infiniti a chi lo degusta. Il vitigno impiegato per la realizzazione di questo Metodo Classico è il Bianchello del Metauro, gli enologi che collaborano alla creazione dei vini Terracruda sono David e Giancarlo Soverchia che infatti interverranno durante l’evento per raccontare il percorso di questi questi vini e le loro particolarità.

terracruda metodo classicoLa Famiglia Avenanti accompagnerà gli ospiti per una visita in cantina e sarà possibile degustare tutti e tre le etichette di bolle prodotte in casa Terracruda: Il metodo classico, il metodo ancestrale e il metodo charmat. La degustazione del metodo classico sarà condotta da Raffaele Papi, Delegato AIS Urbino Montefeltro che descrive questo bel prodotto cosi: “ Un vino dalla preziosa veste brillante e dal fine perlage. Le bolle sono numerose e persistenti. All’ olfatto note di lieviti che rimandano alla pasticceria secca lasciano il posto a sentori di frutta secca, accenni di frutta tropicale, scorze d’arancio candite e poi note di mela, fieno, chiudendo in note balsamiche di menta e polvere di gesso. In bocca la bolla accarezza, lasciando il piacere di una decisa freschezza accompagnata da delicati aromi, una buona persistenza e una piacevole sapidità in chiusura.” Ancora una volta si profila, per gli amanti del buon bere, la possibilità di conoscere meglio una cantina del territorio capace di produrre eccellenza mantenendo lo spirito autentico di chi attraverso il vino scrive ogni giorno la storia di questa terra.

Per partecipare alla presentazione e alla degustazione contattare il numero 39 0721 777412 oppure inviare una mail a info@terracruda.it

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>