Volley, settimana di coppe europee e a Pesaro si guarda con interesse al derby italiano di Champions League, ma anche al Bursa

di 

12 dicembre 2017

Il Bursa di Angelo Vercesi e di Pablo Griboff, marito di Yas Nizetich, capitano pesarese

Il Bursa di Angelo Vercesi e di Pablo Griboff, marito di Yas Nizetich, capitano pesarese

Inizia oggi la fase principale delle competizioni europee che potrebbero avere ripercussioni sul campionato italiano. Chi gioca una sola partita alla settimana ha il vantaggio di un migliore recupero delle energie. Chi scende in campo due volte in sette giorni e magari è costretta a viaggi lunghi e stressanti, può accusare ricadute negative.

C’è curiosità per il comportamento internazionale delle squadre italiane protagoniste nel campionato nazionale che sembra avere maggiore competitività, atlete di valore e bilanci adeguati, pure non all’altezza di quelli a disposizione di squadre turche e russe.

Si inizia oggi con la Cev Challenge Cup che non schiera squadre italiane, ma almeno a Pesaro sarà seguita con curiosità rivolta alla squadra turca del Bursa BBSK allenata da Angelo Vercesi, allenatore del primo scudetto della Robur Scavolini, che ha come collaboratore Pablo Griboff, marito di Yamila Nizetich, capitano della myCicero. Per la cronaca, Bursa, che schiera le “ex italiane” Yvon Belien ed Emiliya Dimitrova, è di scena stasera (ore 19, diretta su Laola1.tv) a Walferdange, in Lussemburgo, ospite della RSR Walfer.

Due italiane – Busto Arsizio e Casalmaggiore – protagoniste in Cev Cup che tra oggi e domani disputa la gara d’andata dei sedicesimi di finale. Le farfalle di Mencarelli, terze nella classifica di A1, ospitano (stasera, ore 20,30) le bosniache dello Žok Bimal-Jedinstvo Brčko. La Pomì è in trasferta in Olanda, ospite, domani sera (19,30, della VC Sneek. Partite di ritorno il 10 gennaio.

Sulla carta, la competizione ha una favorita d’obbligo: l’Eczacibaşi Istanbul allenata dal brasiliano Marco Aurelio Motta che schiera la diagonale serba composta da Maja Ognjenovic e soprattutto Tijana Bosković, in questo momento la più devastante giocatrice europea, e forse anche non europea. E alle due serbe aggiunge le americane Rachael Adams e Jordan Larson.

Una curiosità: tra le formazioni iscritte alla Cev Cup, le francesi di Beziers che schierano la norvegese Mari Aase Hole che due stagioni addietro fu molto vicina a Pesaro; piaceva molto a Matteo Bertini. I pettegolezzi raccontano che rifiutò la proposta perché una compagna di squadra le aveva parlato male delle società italiane che non pagavano gli stipendi.

Le attenzioni maggiori, anche a Pesaro, alla Champions League che inizia con il derby italiano. Dopo essersi affrontate sabato in Piemonte, Novara e Conegliano si ritrovano domani (ore 20,35), in Veneto, nella prima giornata del Girone B che comprende anche Agel Prostejov e Fenerbahce Istanbul. Le partite delle squadre italiane vanno in diretta su Fox Sports, canale 204 di Sky.

Certo che se anche in Europa, come sabato in campionato, s’andasse al quinto set, a Pesaro non dispiacerebbe. Sabato sera, infatti, la myCicero sarà ospite dell’Imoco sul taraflex del PalaVerde nell’anticipo dell’11^ giornata, ultima del girone di andata.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>