Impianti termici domestici: c’è tempo fino al 31 dicembre per regolarizzare la documentazione evitando accertamenti e sanzioni

di 

14 dicembre 2017

PESARO – “C’è tempo fino al 31 dicembre 2017 per regolarizzare la documentazione tecnico-amministrativa relativa agli impianti termici domestici e non”. Lo rendono noto la società Aspes spa (Soggetto esecutore) e il Comune di Pesaro (Autorità competente) che ricordano a tutti i cittadini di Pesaro come, a seguito delle disposizioni contenute nella nuova legge regionale 19/2015 e sue modifiche, sia possibile evitare qualunque tipo di accertamento e la relativa sanzione regolarizzando la documentazione tecnico-amministrativa degli impianti termici domestici e non entro il 31/12/2017. Aspes spa e Comune di Pesaro ricordano ancora che nella normativa di cui sopra le attività da svolgere sugli impianti termici (e raffrescamento) sono:

  • Manutenzione

  • Dichiarazione di avvenuta manutenzione

  • Certificazione di efficienza energetica (ex bollino verde)

Per ogni approfondimento e informazione utile per procedere alla regolarizzazione della documentazione è possibile consultare i seguenti siti:

Regione Marche http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Energia/Impianti-termici

Aspes spa http://www.aspes.it/3/servizi-e-attivita/impianti-termici/info-generali/

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>