Paspa Pesaro Rugby a Modena per laurearsi campione d’inverno

di 

19 gennaio 2018

La Pesaro Rugby nell'ultima vittoria con Florentia (Foto Corrado Belli)

La Pesaro Rugby nell’ultima vittoria con Florentia (Foto Corrado Belli)

PESARO – L’ultimo capitolo del girone d’andata della Pesaro Rugby conduce i giallorossi in terra emiliana. Dopo le vittorie con Florentia e Civitavecchia, domenica la Paspa affronta il Giacobazzi Modena nella terza gara consecutiva al cospetto di squadre in lotta per mantenere la categoria. Ma l’ultima battaglia contro Florentia è il promemoria fresco che suggerisce come atteggiamento più salutare quello di tapparsi gli occhi di fronte a classifica e distacchi.

Rientra in questo discorso Modena che è attualmente al terzultimo posto in classifica come conseguenza di un magro percorso da 8 sconfitte e solo due vittorie (con Arezzo e Rieti). «E’ un avversario che ha avuto qualche problema inatteso – analizza il direttore sportivo pesarese Massimo Pozzi –Perché per organico e tradizione è abbastanza sorprendente vedere Modena così attardata. Per noi vale il discorso di sempre: giochiamo contro gli avversari, che contro di noi triplicano le forze, ma anche contro noi stessi e la nostra ricerca del mantenimento dei giusti approcci alle gare e della giusta continuità negli 80 minuti. Anche contro Florentia che è penultima abbiamo constatato che non è stata una passeggiata; lo stesso varrà per Modena. Questa volta perlomeno giocheremo in un terreno di qualità superiore al nostro. Che potrebbe aiutare il nostro rugby».

Sarà un’altra partita da affrontare con la coperta corta. Soprattutto in prima linea: dove persistono le indisponibilità di Fagnani e Solari. Out anche Salvi e gli appena reintegrati Scavone e Martinelli. Contro Florentia, Gai è tornato a calcare il campo e in queste ore si sta vagliando anche la praticabilità burocratica di reinserire in organico Benelli. Un altro protagonista dell’ultimo anno di serie A.

A Modena la Pesaro Rugby insegue l’undicesima vittoria. Quella che certificherebbe il titolo di campioni d’inverno col mantenimento del primo posto al termine del girone d’andata e che, soprattutto, servirebbe a tenersi alle spalle la marcia altrettanto importante di Livorno. Che rimane col fiato sul collo pesarese ad appena 3 punti di distacco.

 

Il programma dell’11esima giornata (domenica 21 gennaio, ore 14.30):

Giacobazzi Modena – Paspa Pesaro

Florentia – Vasari Arezzo

Arieti Rieti – Rugby Parma 1931

Bologna – Romagna Rfc

Livorno – Civitavecchia Centumcellae

Amatori Parma – Toscana Aeroporti I Medicei

Classifica serie B: Pesaro 43; Livorno 40; I Medicei 33; Bologna 32; Amatori Parma 31; R. Parma 28; Rieti 22; Civitavecchia 20; Romagna 18; Modena 15; Florentia 10; Arezzo 7

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>