Settecento studenti al PalaDionigi di Montecchio per il Giorno della Memoria

di 

25 gennaio 2018

gruppo1 (21)PESARO – Sabato 27 gennaio, nell’ambito del “Giorno della Memoria”, il PalaDionigi di Montecchio ospiterà i Consigli comunali di Pesaro, Vallefoglia e Tavullia. L’ assise congiunta si terrà a partire dalle ore 9, alla presenza di sindaci (Matteo Ricci, Palmiro Ucchielli e Francesca Paolucci), assessori e consiglieri e del dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Marcella Tinazzi.

L’iniziativa prevede anche una serie di performance da parte degli studenti delle scuole di Pesaro e della provincia, e una mobilitazione congiunta, una marcia da parte dei ragazzi, con rose bianche in mano. Vi prenderanno parte oltre 700 studenti.

Gli istituti pesaresi coinvolti sono il liceo scientifico e musicale Marconi, il liceo Storoni (Nuova Scuola), l’Ipsia Benelli, il liceo artistico Mengaroni, il liceo classico e linguistico Mamiani, l’Itet Bramante-Genga, l’Ipssar Santa Marta e l’Iis Cecchi e altre scuole della provincia.

L’introduzione ai lavori della giornata saranno dell’assessore alla Crescita del Comune di Pesaro Giuliana Ceccarelli, seguirà la presentazione da parte delle scuole di Pesaro dell’esito del percorso didattico su “Storie di resistenze alle leggi razziali (A noi fu dato in sorte questo tempo)“, di cui quest’anno ricorre l’ottantesimo anniversario della promulgazione. Successivamente, verso le 10.30, gli studenti guideranno il corteo diretto all’istituto comprensivo di Pian del Bruscolo, tenendo in mano delle rose bianche e portando un totem, disegnato dagli studenti del liceo artistico Mengaroni.

Alle ore 11.30 si terrà un momento commemorativo all’istituto comprensivo Pian del Bruscolo, con il totem che verrà donato alla scuola e installato fuori dalla scuola in un’area che verrà chiamata “Parco delle memorie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>