Progressi per il Marinelli Snipers team di Romano Fenati e Tony Arbolino

di 

9 febbraio 2018

Questo slideshow richiede JavaScript.

VALENCIA (Spagna) – Tempi di tutto rispetto per Romano Fenati e Tony Arbolino in questi primi test dell’anno sul circuito di Valencia. Non montiamoci la testa. Un passo alla volta. Ci vuole calma, questo è certo, ma non si può non sorridere dopo queste due intense giornate di lavoro (la prima saltata a causa del maltempo). Una serenità che fa bene a tutti, ai piloti, alla squadra, ai supporter.

Dopo la pausa invernale Romano sembra un altro sulla Kalex. Rinvigorito dalla preparazione atletica (il pilota di Ascoli ha messo su qualche kg di muscolatura anche se è arrivato a Valencia con qualche acciacco alla schiena), Romano ha chiuso la 3 giorni di test nella top ten (nono e a soli 0.9s dal best time) e si è messo alle spalle molti piloti, alcuni dei quali con più esperienza di lui nella categoria di mezzo. Ottimo lavoro anche per il suo compagno di box. In sella alla Honda Moto3, Tony si è trovato subito a suo agio con il nuovo telaio. Il lavoro principale della squadra è stato all’anteriore per migliorare il feeling in frenata. Sforzi che hanno dato i suoi frutti. Il giovane di Garbagnate milanese ha chiuso settimo, a 0.333s da Martin, il più veloce della categoria cadetta sul circuito valenciano.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>