Nuove deleghe al Comune di Mondolfo: Mobilità Sostenibile all’assessore Cattalani, Pari Opportunità al presidente del consiglio comunale Tiritiello

di 

14 febbraio 2018

MONDOLFO – Sono due le nuove deleghe assegnate dal Sindaco, Nicola Barbieri. Si tratta della Mobilità Sostenibile che è stata “consegnata” all’assessore ai Lavori Pubblici e Ambiente, Lucia Cattalani e la Pari Opportunità che verrà seguita dal Presidente del Consiglio, Filomena Tiritiello.

La prima consentirà di seguire in modo dettagliato i bandi a cui l’Amministrazione comunale sta lavorando per la realizzazione di importanti progetti in tema di mobilità sostenibile, condivisi anche con gli altri comuni (Fano e Senigallia) come la Ciclovia Adriatica e Biciplan con l’obiettivo di realizzare piste ciclabili in grado di collegare le città costiere.

L’altra delega riguarda invece le Pari Opportunità: un’esigenza nata a seguito della cerimonia in occasione del Centenario delle 11 eroine di Marotta, i cui festeggiamenti proseguiranno nei prossimi mesi grazie all’ideazione di un premio nazionale denominato “Il Coraggio delle donne” e ad altri eventi che interesseranno il territorio comunale.

Conferme, invece, per quanto riguarda rispettivamente la delega alle Politiche Giovanili affidata al consigliere comunale, Elena Mattioli e quella alla Cultura al consigliere comunale, Enrico Sora.

Il Consiglio Comunale di Mondolfo

Il Consiglio Comunale di Mondolfo

Con la prima delega è stato possibile istituire per la prima volta il nuovo organismo del Consiglio dei Bambini, il cui regolamento è stato approvato proprio nell’ultima seduta del Consiglio comunale. Inoltre il consigliere Mattioli continuerà a seguire le iniziative legate alle Politiche Giovanili, comprese le tante attività della Ludoteca comunale.

Per quanto concerne la delega alla Cultura, il Sindaco, Nicola Barbieri, ha ribadito la volontà dell’Amministrazione comunale di rilanciare le potenzialità del centro storico. Una nuova fase che passa necessariamente attraverso una serie di appuntamenti di qualità che il consigliere Sora ha avuto modo di seguire, sin da inizio mandato, anche in occasione delle iniziative legate al V^ Centenario dell’Assedio del Castello di Mondolfo.

Una “gestione” del settore cultura curata nei dettagli, con eventi di qualità (mostre, cerimonie istituzionali ed appuntamenti esclusivi); così come grande impegno e lavoro viene continuamente rivolto ai circuiti importanti come “I Borghi più Belli d’Italia” e “European Walled Town” perché Mondolfo possa esprimere tutte le sue incredibili potenzialità nel perfetto binomio tra cultura e turismo. Altro aspetto significativo che porta la firma del consigliere Sora è il percorso, già avviato con successo, di un prezioso rapporto di collaborazione con l’associazionismo locale, vera ricchezza del territorio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>