Sabato a Cagli il balletto de ‘La Bella Addormentata’ della Compagnia Almatanz

di 

19 febbraio 2018

BELLA_ADD_1CAGLI – Torna la bellezza della danza classica al Teatro di Cagli. Sabato 24 febbraio alle 21, salgono sul palco del Comunale i ballerini della Compagnia Almatanz per presentare al pubblico degli appassionati il nuovo allestimento di uno dei balletti più amati “La bella addormentata”. Uno spettacolo di grande fascino e fortissima capacità evocativa, ispirato dalla fiaba di Perrault che tutti conosciamo fin dall’infanzia.

La musica, splendida, è quella composta nel 1889 dal sommo compositore russo Pëtr Il’ič Čajkovskij. L’allestimento e le coreografie sono curati da uno dei maestri della danza italiana: Luigi Martelletta. Per lo spettacolo di Cagli saranno presenti alcuni ospiti di alto livello: i ballerini del Teatro dell’Opera di Roma.

Le fiabe tradizionali sono miniere di suggestioni sull’idea di trasformazione, di mutazione, questa riflessione ha stimolato la ricerca di nuove trovate registiche e coreografiche, arrivando a una messa in scena che ha introdotto piccole licenze poetiche e creando un originale gioco di ritmi tra i danzatori.

Luigi Martelletta ha creato uno spettacolo piacevolissimo che, pur non tralasciando gli aspetti fiabeschi e la delicatezza della vicenda onirica, propone una chiave di lettura più moderna e attuale, con tutti gli elementi essenziali del racconto.

La musica immortale di Čajkovskij, che ha saputo raccogliere l’incanto di questa favola romantica, è stata integrata con piccoli interventi di Alessandro Russo, che ha composto alcuni passaggi musicali per collegare i diversi momenti del balletto.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>