Il loro mestiere è far ridere i fanesi: via alla 14esima edizione di Cianfrusaglia

di 

21 febbraio 2018

Presentazione Cianfrusaglia 2018

Presentazione Cianfrusaglia 2018

FANO – Fanno ridere contemporaneamente da 14 anni (anche se in realtà hanno iniziato molto prima) e non hanno nessuna intenzione di smettere perché ogni anno con le loro commedie riempiono il teatro e fanno trascorrere serate spensierate a famiglie intere.

Tutto pronto in città per la 14esima edizione di Cianfrusaglia, rassegna di teatro dialettale che quest’anno vede protagoniste le compagnie Gaf e Il Guitto (I Cumediant si sono presi un anno sabbatico ma stanno già lavorando all’edizione di Cianfrusaglia 2019).

Il sipario del Politeama di Fano si alzerà per la prima volta lunedì 26 febbraio e i primi a calcarlo saranno gli attori del Gaf, compagnia nata quasi per scherzo nel quartiere di Bellocchi ma che col passare del tempo ha saputo portare in città il carattere e la specificità della periferie, con rappresentazioni sempre più esilaranti. Quella che debutterà il 26 febbraio e sarà riproposta anche il 27, 28 febbraio e 5 marzo, è la 29esima commedia inedita per il Gaf, uno spettacolo dove l’estro degli autori Lucio e Fabrizio Signoretti si fonde alla perfezione con la comicità degli attori, 12 in totale.

“Dai e dai… la c’polla dventa l’aj” è la commedia in due atti che il Gaf porterà in scena quest’anno, una commedia che per la prima volta dopo 32 anni non vedrà la presenza di “Anselmo”, protagonista indiscusso di tutte le storie della compagnia di Bellocchi che questa volta è alle prese con una saga familiare che affonda le sue radici nel secondo dopo guerra dove tra segreti inenarrabili, amori improbabili e super eroi, i colpi di scena sono sempre dietro l’angolo, colpi di scena che in un modo o nell’altro riguarderanno proprio l’assente Anselmo.

“Dai e dai… la c’polla dventa l’aj” è in programma il 26, 27, 28 febbraio e 5 marzo al Politeama.

Prevendita da mercoledì 21 febbraio dalle 18 alle 19.30. Da sabato 24 febbraio dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19. Info: 331.2054444

Dal 12 al 14 marzo toccherà invece al Guitto far ridere i fanesi nell’anno del suo quarantennale. La compagnia di Rosciano infatti, nata nel lontano 1978, taglia quest’anno un traguardo importante e per festeggiarlo al meglio sceglie la pista da ballo. Sarà infatti la discoteca il fil rouge dei quattro quadri di Alice Guidi e Stefano Guidi liberamente tratti da commedie di William Shakespeare per la regia di Alice Guidi.

Quattro commedie in una che ripercorreranno gli anni ’70, ’80, ’90 e 2000 dove autentici capolavori  di teatro saranno riadattati a suon di musica e in verve comica. “Gin a balâ! In pista da 40 anni” è il modo quindi scelto dal Guitto per festeggiare insieme al pubblico questa importante ricorrenza di una compagnia (quest’anno recitano 25 persone) capace di fondere tra loro lo zoccolo duro di attori storici e la freschezza dei giovanissimi.

“Gin a balâ! In pista da 40 anni” è in programma il 12-13-14 marzo al Politeama.

Prevendita giovedì 8 e venerdì 9 marzo dalle 16 alle 19. Sabato 10 e domenica 11 dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19. Info: 0721.1835218 / 339.1141125

“Il vernacolo mette tutti d’accordo – commentano dall’assessorato alla Cultura del Comune di Fano – e il pienone che si registra ogni anno a teatro è la conferma di quanto la città ami questo genere di spettacolo. Questa forma di recitazione popolare ma al tempo stesso creativa, mette alla luce pregi e difetti della nostra comunità ed è occasione per passare delle ore in spensieratezza con pièce teatrali che, seppur divertenti e comiche, non sono mai banali e di questo va dato merito agli sceneggiatori e agli attori che sanno su quali tasti andare a premere per far divertire e riflettere il pubblico”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>