Maltempo, frane e alberi pericolanti: tutti gli interventi. Il quadro delle strade

di 

23 febbraio 2018

MONTEFELCINO – Numerosi gli interventi della Provincia questa notte e in mattinata sulle strade provinciali a causa del maltempo. L’intervento più consistente è stato nel comune di Montefelcino, lungo la strada provinciale 57 “Sant’Angelo – Montefelcino”, dove il servizio viabilità è intervenuto con tre operatori in sinergia con una ditta privata per una frana che ha ostruito la carreggiata. La strada è rimasta chiusa dalle 3 alle 6 per consentire la messa in sicurezza. Piccole frane, con acqua proveniente dai campi, si sono verificate anche lungo la strada provinciale 139 “Capoville-Fontecorniale-Mombaroccio”. Qui sono sono stati anche rimossi due grossi alberi in bilico sulla carreggiata, che minacciavano l’incolumità degli automobilisti. Altra frana lungo la strada provinciale 5 “Mondaviese”, in prossimità di Sant’Ippolito. Sulla provinciale “Fogliense”, in collaborazione con i vigili del fuoco, si è provveduto a rimuovere un albero, così come altri interventi per rimuovere piante sono stati effettuati a Fossombrone, lungo la strada provinciale 3.

Il grande sforzo che stiamo facendo in queste ore – evidenzia il dirigente del Servizio Viabilità della Provincia Maurizio Bartoli – è chiudere il più possibile le buche causate in questi giorni dal maltempo sulle strade provinciali. Siamo pronti per gestire gli allertamenti diramati dalla Regione Marche tramite la Sala operativa unificata permanente e dal Bollettino meteo regionale”.

Questa la situazione transitabilità sulle strade provinciali alle 10 di questa mattina:

Settore viabilità 1 PESARO – A causa delle intense piogge si sono verificati piccoli smottamenti da monte. Segnalate buche diffuse lungo le provinciali.

Settore Viabilità 2A URBINO – ALTO METAURO – E’ nevicato tutta la notte sulla parte alta del settore. Strade transitabili. Nella notte sono stati effettuati interventi di sgombro neve lungo le SP 7 Pianmeletese, strada provinciale 21 Urbania – Piobbico, SP 81 “San Paterniano”, SP 90 “Graticcioli”, SP 109 “Baciuccaro”. Buche diffuse in tutte le strade. Piccoli colamenti di terreno dalle scarpate. Quattro mezzi hanno eseguito interventi di sgombro neve.

Settore Viabilità 2B MONTEFELTRO – E’ nevicato nella notte sulle zone alte del settore (Carpegna, Villagrande, Pugliano). Strade transitabili, neve sulla carreggiata soltanto nelle zone in prossimità della Romagna (Pugliano). Presenti piccoli smottamenti da monte e buche diffuse su tutte le strade. Attivati nella notte 4 mezzi per sgombro neve.

Settore Viabilità 3A CATRIA – Attenuate le precipitazioni, strade transitabili. Frana lungo la SP 5 Mondaviese in prossimità di Sant’ippolito. Buche diffuse su tutte le provinciali, si raccomanda cautela nella guida.

Settore Viabilità 3B NERONE – Attenuate le precipitazioni dopo la nevicata di giovedì e della notte in gran parte del territorio. Strade transitabili. Ancora innevate le provinciali 28 “Pianditrebbio”, 101 “Caselle”, 282 “Rocca Leonella” e quelle dei monti Petrano e Nerone, percorribili con pneumatici invernali e catene a bordo. Nella primissima mattinata sono stati attivati 5 mezzi per allagamenti nelle strade sopra indicate.

Settore viabilità 4 FANO – Una frana da monte lungo la strada provinciale 57 “Sant’Angelo – Montefelcino” ha ostruito la carreggiata al km 111+500, nel comune di Montefelcino, rendendo necessario un intervento con uomini e mezzi della Provincia e di una ditta privata dalle 3 alle 6 del mattino, con chiusura strada e successivo ripristino della circolazione. Altre piccole frane e venute di acqua dai campi lungo la SP 139 Capoville – Fontecorniale – Mombaroccio. Buche diffuse su tutto il territorio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

MALTEMPO, ANAS: PROSEGUONO LE ATTIVITA’ PER GARANTIRE LA TRANSITABILITA’ SULLA RETE STRADALE IN GESTIONE

  • Circolazione al momento regolare. Mezzi spargisale e sgombraneve in azione in Piemonte, Emilia Romagna, Marche e Abruzzo

Proseguono le attività di Anas per garantire la transitabilità sulla rete stradale di competenza, durante la prevista ondata di freddo e maltempo segnalata dal Dipartimento della Protezione Civile, che interesserà la Penisola nel fine settimana con possibili precipitazioni di carattere nevoso, anche a quote di pianura.

Mezzi spargisale e sgombraneve sono già in azione, soprattutto in PiemonteEmilia RomagnaMarche e Abruzzo.

La circolazione è al momento generalmente regolare sulle strade statali e sulle autostrade in gestione Anas. Sono possibili rallentamenti per mezzi operativi in azione, soprattutto sui tratti montani e di valico.

In Piemonte si segnale che sulla strada statale 21 “del Colle della Maddalena” è chiuso il tratto tra Argentera e il confine di Stato, in accordo con le Autorità francesi, a causa di forti nevicate e tormente in corso.

Anas ricorda inoltre l’obbligo di catene a bordo (o montate dove necessario) o di pneumatici invernali, in vigore sulle strade statali maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

Sul sito www.stradeanas.it alla pagina “Piani e interventi” è possibile conoscere tutti i tratti lungo i quali è in vigore l’obbligo di dotazioni invernali e le principali aree di sosta in caso blocco della circolazione per i mezzi pesanti.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>