Piazza del Popolo si riempirà di musicisti per la Rossini Ouverture Pop di sabato

di 

8 marzo 2018

Inaugurazione 150esima Rossini

L’inaugurazione della Settimana Rossiniana in piazza

PESARO – Era stato rimandato e ora finalmente arriva, a chiudere ufficialmente la Settimana Rossiniana 2018: è l’appuntamento con la ‘Rossini Ouverture Pop’. Sabato 10 marzo (ore 16), piazza del Popolo si riempirà dei tanti musicisti che hanno risposto da giorni alla chiamata per questo evento musicale che, di fatto, sarà il grande set di un video e una nuova occasione per celebrare Rossini e il suo 150°. Attraverso un’orchestra selezionata dal direttore artistico Riccardo Marongiu, l’intera piazza suonerà una versione pop della celebre ouverture del GuglielmoTell. C’è spazio per interpreti di qualunque genere (rock, pop, fusion, jazz, classica e molto altro) e con qualunque strumento; l’importante è far sentire l’energia potente della musica rossiniana. Per tutti, l’obiettivo è di partecipare alla realizzazione di un videoclip con destinazione media locali e nazionali e piattaforme digitali. Dopo la performance musicale, nel portico del Palazzo del Comune, per il pubblico pizzette Rossini, of course, e barbajata (caffè con panna e cioccolata, ricetta nata da Domenico Barbaia, impresario teatrale che nel 1815 chiamò Rossini a Napoli per affidargli la direzione del San Carlo).

I musicisti che vogliono aderire possono ancora contattare l’organizzazione (24febbraio2018@accademiciitaliani.com) o presentarsi direttamente in piazza del Popolo sabato 10 marzo alle 15. La Rossini Ouverture Pop è un’iniziativa a cura di Pesaro Village; info 339 7537101.

E ancora domenica 11 marzo, tempo permettendo, arriverà a Pesaro via mare, il Carro che il Carnevale di Fano ha dedicato al Cigno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>