Ruspe al lavoro trovano un ordigno bellico nei cantieri di Sassonia

di 

13 marzo 2018

FANO – Questa mattina è stato ritrovato un ordigno bellico in zona Sassonia durante i lavori in corso nei cantieri dell’Aset per la posa degli scolmatori di Viale Ruggeri. A fare la scoperta è stato un operaio durante una manovra di scavo con  la ruspa. La bomba, delle dimensioni di una bombola del gas, è stata isolata e messa in sicurezza con l’arrivo sul posto di forze dell’ordine e artificieri. Nel frattempo è stato convocato il Centro Operativo Comunale di Fano che, in attesa delle disposizioni prefettizio, coordinerà le operazioni di trattamento dell’ordigno. Il Sindaco Massimo Seri, in collegamento con le autorità militari e civili preposte, sta predisponendo idonea ordinanza, per consentire gli interventi di rimozione e bonifica necessari alla tutela della salute ed incolumità pubblica. L’ordinanza sarà pubblicata non appena le autorità militari preposte avranno ultimato la verifica tecnica sulla natura del reperto bellico e dato le indicazioni circa i provvedementi più opportune da adottare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>