Ladri nello studio del fotografo Danilo “Cami” Billi: “Mi hanno rubato 5.000 euro di macchine, obiettivi e flash”

PESARO – Due macchine fotografiche, tre obiettivi e due flash. Questa la parte più sostanziosa della refurtiva che ignoti hanno arraffato in via Cecchi, in un appartamento dove il noto fotografo Danilo Billi aveva lo studio.

“Sono entrati nella casa del mio povero nonno morto domenica scorsa – racconta Cami, come lo conoscono tutti a Pesaro – In tutto 5.000 euro di materiale rubato nella casa dove da un mese a questa parte avevo trasferito tutto il materiale, comprese le foto di cronaca del mio lavoro, i servizi alle modelle e i pass con le foto delle manifestazioni sportive a cui ho partecipato”.

Sul posto una volante della polizia, oltre ad agenti della Scientifica per i rilievi del caso. Al collega Danilo Billi la vicinanza e la solidarietà di pu24.it.

LE FOTO DEL MATERIALE RUBATO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>