PlayEnergy, l’Ipsia Benelli vince il concorso di Enel a livello regionale. Tra le medie premiata l’Ic Lanfranco di Gabicce. Le FOTO

PESARO – Sarà una Pasqua speciale per gli studenti marchigiani vincitori del concorso Enel Play Energy. In un clima di festa e di euforia – con tanto di esibizioni canore delle studentesse Besma Sabik e Rebecca Zaka – si è svolta a Pesaro, nell’Aula Magna dell’Istituto IPSIA Benelli, la cerimonia di premiazione delle scuole marchigiane vincitrici della XIV edizione del concorso ludico-didattico promosso da Enel nelle scuole d’Italia e del mondo per costruire insieme alle giovani generazioni un futuro sostenibile, innovativo, accessibile. A premiare i giovani studenti, che in centinaia hanno partecipato alla competizione regionale, sono stati l’assessore alla mobilità del comune di Pesaro Enzo Belloni, Sara Salvatori in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico per le Marche e Anna Maria Marinai Dirigente scolastico del Benelli. Presenti per Enel Francesco Romagnoli referente affari istituzionali Marche i tutor Walter Marcucci e Luca Cangenua. Mattinata organizzata alla perfezione dai docenti dell’Ipsia Benelli Adriano Bocchicchio, Anna Maria Scatigno e Rosa D’Ambrosio, oltre che ovviamente dalla dirigente Anna Maria Marinai e dai suoi più stretti collaboratori Andrea Zaccarelli e Maria Grazia Tomassini.

Dai consumi responsabili all’efficienza energetica, dagli spazi urbani intelligenti alla mobilità elettrica, dalla sostenibilità ambientale all’innovazione tecnologica e le fonti rinnovabili.  Sono questi i temi principali su cui si sono cimentati con successo gli studenti marchigiani che si sono distinti per la qualità dei progetti presentati, passati al vaglio di una giuria qualificata composta da rappresentanti regionali del mondo della scuola, delle istituzioni e di Enel.

Per la categoria scuole primarie si è classificata al primo posto la scuola Tommaso Lippera di Cerreto D’Esi (AN) con il progetto LA NOSTRA SERRA SOSTENIBILE (la classe ha pensato di costruire una piccola serra che con il supporto di un pannellino solare possa essere utilizzato in assenza di elettricità); per la categoria scuole secondarie di primo grado si è affermata la scuola G. Lanfranco di Gabicce Mare (PU) con il progetto FAI COME NOI! RISPARMIA ENERGIA (gli studenti hanno realizzato un video che illustra le buone pratiche per attuare in casa il risparmio energetico); per la categoria scuola secondaria di II grado, ha trionfato la scuola IPSIA Benelli di Pesaro con il progetto INCONTRIAMO IL FUTURO DELLA MOBILITA’ (i ragazzi hanno realizzato un video che promuove la mobilità elettrica).

Premiati con due menzioni speciali la scuola primaria Allegretto Di Nuzio di Fabriano (AN), già vincitrice della precedente edizione, che ha presentato il progetto L’ENERGIA SIN DA PICCOLI e l’istituto I.I.S Bettino Padovano di Senigallia (AN) con il progetto STRATEGIE DI RISPARMIO ENERGETICO.

Doppio successo per la scuola Tommaso Lippera di Cerreto D’Esi che si è distinta nella competizione a livello nazionale classificandosi al secondo posto.

LE FOTO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>